VIP della Marijuana: Seth MacFarlane


VIP della Marijuana: Seth MacFarlane

Chiunque in America possieda un televisore, probabilmente avrà visto o sentito parlare di Seth MacFarlane. Questo geniale attore, regista e scrittore americano è noto soprattutto per aver creato la celebre serie tv I Griffin. Da questa famosa sitcom sono poi nati gli spin-off di successo American Dad e The Cleveland Show.

Forse però non sapete che Seth MacFarlane ha ammesso pubblicamente di consumare marijauana. Inoltre, ha supportato per lungo tempo la legalizzazione della marijuana, anche quando ancora non era di moda.
Per questa e molte altre ragioni, MacFarlane merita pienamente il titolo di VIP della marijuana.

CHI È SETH MACFARLANE?

Seth MacFarlane è nato nel Kent, in Connecticut, da Ann e Ronald Milton, il 26 ottobre 1973. Fin dalla tenera età ha iniziato a sviluppare un interesse per la creazione di personaggi dei fumetti. All'età di 9 anni, MacFarlane aveva già pubblicato una striscia settimanale chiamato "Walter Crouton”.

I disegni realizzati durante l'infanzia non riuscirono a far emergere completamente il suo talento. Tuttavia, dopo aver frequentato la Kent High School, MacFarlane proseguì gli studi alla Rhode Island School of Design, dove ottenne una laurea accademica in film, video e animazione.

LA CARRIERA DI SETH E LE SUE CONQUISTE SUCCESSIVE

Dopo essersi laureato nel 1995, Seth riuscì ad attirare l'attenzione della Hanna-Barbera Productions grazie alla potenza del film realizzato per la sua tesi, La Vita di Larry.

Poco dopo Seth si trasferì a Los Angeles, dove iniziò a costruirsi una reputazione lavorando come animatore e scrittore in Johnny Bravo e Mucca e Pollo, prodotti dalla Hanna-Barbera. Durante questo periodo, Seth venne contattato dalla FOX. La rete televisiva accettò di finanziare un episodio pilota di una serie animata creata da MacFarlane. Nel 1998, la Fox acquistò l'opera più famosa di Seth: I Griffin. Tutto il resto è storia.

Da quel momento, MacFarlane è diventato un vero principe di Hollywood, ottenendo una lunga serie di successi. Le sue serie animate sono diventate parte integrante della cultura pop attuale. Artista di talento, con esperienza in doppiaggio e recitazione dal vivo, MacFarlane spesso interpreta alcuni dei suoi personaggi, come l'orsacchiotto protagonista in Ted e Ted 2, che ha guadagnato oltre $218 milioni di dollari nei soli Stati Uniti. MacFarlane ha anche recitato e collaborato alla sceneggiatura di "Un milione di modi per morire nel West", del 2014.

L'artista ha ricevuto una nomination agli Academy Award per la colonna sonora in Ted. Inoltre, ha ottenuto anche delle nomination ai Grammy per vari altri progetti. Nel complesso, MacFarlane ha vinto 20 premi ed è stato candidato più di 50 volte. Secondo Forbes, il patrimonio netto di MacFarlane si aggira intorno ai $194 milioni di dollari.

SETH E IL SUO SOSTEGNO A FAVORE DELLA CANNABIS

Grazie al suo incredibile successo e ai numerosi riconoscimenti, Seth MacFarlane è una delle poche persone davvero in grado di influenzare il nostro modo di pensare. Spesso i protagonisti dei suoi show consumano cannabis in modo disinvolto e spensierato.

Il personaggio Ted, pur essendo un orsacchiotto di peluche, è il classico fumatore di ganja incallito, e anche su I Griffin possiamo notare molti riferimenti alla marijuana. Anche se alcuni potrebbero obiettare che il tema cannabis serve puramente da intermezzo comico, MacFarlane presenta la cannabis sempre in modo positivo e benevolo.

Durante un discorso del 2016, alla Stanford University, gli è stata rivolta una domanda sul suo processo creativo.

Seth ha risposto: "La verità è che fumo ganja. Non mi vergogni di dire che sono un sostenitore della legalizzazione della marijuana".

Nel 2015, Seth è stato ospite al Jimmy Fallon's Late-night Show, dove ha rivelato di aver fumato cannabis, anche insieme ai suoi genitori.

"Una volta, era il Giorno del Ringraziamento... mia sorella ed io ci chiedemmo se, in quest'era moderna, avremmo potuto portare della ganja in casa, nel Giorno del Ringraziamento. Alla fine l'abbiamo fumata tutti insieme".

"È stato un momento molto toccante".

Ci auguriamo vivamente che Seth continui a farci ridere ancora per molti anni, e che resti al nostro fianco per supportare la missione di normalizzazione e legalizzazione della marijuana.

Sei grande Seth!