Statuto Giuridico della Marijuana nello Stato del Wyoming


Statuto Giuridico della Marijuana nello Stato del Wyoming

MARIJUANA AD USO TERAPEUTICO IN WYOMING

Nello Stato del Wyoming è in vigore una legge sulla marijuana terapeutica fin dal 2015, ma tecnicamente è inutilizzabile.

La normativa consente l'utilizzo di olio di CBD (definito "estratto di canapa"), con una percentuale di THC inferiore allo 0,3% ed un contenuto di CBD superiore al 15%, a tutti i pazienti con raccomandazione da parte di un neurologo abilitato.

Ad ogni modo, i pazienti nello Stato del Wyoming non hanno alcuna possibilità di procurarsi tale farmaco. Infatti, non esiste alcuna disposizione che permetta la produzione o la vendita di prodotti contenenti CBD.

Un paziente dovrebbe quindi oltrepassare i confini dello Stato e acquistare il farmaco altrove. Ciò però è illegale secondo le leggi federali, quindi non è un'opzione realizzabile.

In Wyoming vengono considerati idonei ad ottenere una raccomandazione medica per l'uso di marijuana terapeutica tutti i pazienti affetti da:

  • Epilessia incurabile

MARIJUANA AD USO RICREATIVO IN WYOMING

In Wyoming la coltivazione, la vendita e il possesso di cannabis per uso ricreativo sono vietati.

Essere scoperti in possesso di cannabis nello Stato del Wyoming non è certo auspicabile. Qualsiasi quantità di cannabis può comportare seri guai con la giustizia.

Diamine, se si viene scoperti sotto l'effetto della marijuana si può addirittura rischiare la reclusione fino a 6 mesi ed una multa fino a $750 dollari.

In Wyoming il possesso di quantità fino a 85 grammi è considerato reato minore e può essere punito con 1 anno di carcere ed una multa fino a $1.000 dollari.

Il possesso di dosi superiori a 85 grammi è reato e può essere punito con 5 anni di reclusione ed una multa fino a $10.000 dollari.

Non siamo a conoscenza di eventuali cambiamenti alla legge nel (prossimo) futuro relativi alla marijuana terapeutica e/o ricreativa in Wyoming.