Statuto Giuridico della Marijuana nello Stato del Massachusetts


Statuto Giuridico della Marijuana nello Stato del Massachusetts

MARIJUANA AD USO TERAPEUTICO IN MASSACHUSETTS

Dal 2013, in Massachusetts i pazienti con una raccomandazione da parte di un medico abilitato possono ottenere una Medical Marijuana Card, emessa dallo Stato del Massachusetts.

Questa card permette ai pazienti di acquistare fino a 283 grammi ogni 2 mesi presso uno dei dispensari abilitati nello Stato. Ai pazienti è inoltre consentito coltivare da soli queste quantità.

In Massachusetts vengono considerati idonei all'utilizzo di marijuana terapeutica tutti i pazienti affetti da particolari patologie, tra cui:

  • Cancro
  • Morbo di Crohn
  • Glaucoma
  • Epatite C
  • HIV/AIDS
  • Morbo di Lou Gehrig (SLA)
  • Sclerosi multipla
  • Morbo di Parkinson
  • Ogni altra condizione medica debilitante accertata per iscritto da un medico autorizzato alla compilazione del certificato per l'idoneità al programma.

MARIJUANA AD USO RICREATIVO IN MASSACHUSETTS

In Massachusetts la coltivazione e il possesso di piccole dosi di cannabis per uso ricreativo sono diventati legali dalla fine del 2016.

La nuova legge permette a ogni individuo di età superiore ai 21 anni di possedere fino a 283 grammi nella propria abitazione e di trasportare con sé fino a 28 grammi in pubblico.

Inoltre, agli adulti è permesso coltivare fino a 6 piante all'interno della propria abitazione. Nel 2018 è prevista la legalizzazione della vendita di marijuana a scopo ricreativo, e tra adulti è possibile scambiarsi fino a 28 grammi di cannabis, purché non sia previsto un pagamento.

Anche se in pubblico è possibile trasportare fino a 28 grammi di cannabis, se si viene scoperti in possesso di quantità superiori si potrebbero avere guai con la giustizia.

Se si viene scoperti in possesso di dosi superiori a 28 grammi si può essere condannati a 6 mesi di carcere e ricevere una multa fino a $500 dollari, se è la prima volta che si commette un reato.

Se si viene arrestati una seconda volta (e per tutte le volte successive) si può essere condannati a 2 anni di reclusione e al pagamento di una multa fino a $2.000 dollari.

La cannabis a scopo ricreativo è già stata legalizzata. Tuttavia, la vendita legale tramite appositi dispensari è prevista per il 2018.