Ricetta della glicerina infusa con cannabis


Ricetta della glicerina infusa con cannabis

La glicerina vegetale si può trovare in una grande varietà di alimenti ed è più comune di quanto tu possa pensare. È semplicemente un bioprodotto di composti manifatturieri e, per via del suo sapore blando, si può aggiungere ad una gamma di alimenti e bevande senza alterarne il sapore, offrendo un modo altamente efficace per creare edibili con meno sforzo possibile.

La parte migliore è che se non vuoi che nessuno lo sappia, non lo saprà mai. È uno dei metodi più discreti per ingerire la cannabis.

L’unico “avvertimento” per la glicerina vegetale, dato che è un bioprodotto di composti artificiali ed un risultato di un processo aziendale, è che l’integrità e la qualità possono variare da un produttore ad un altro. Quindi, assicurati di acquistarla da un produttore rispettabile per garantire la qualità del prodotto.

INGREDIENTI

  • ½ oncia (14g) di cime di cannabis (suddivise in pezzi più piccoli)
  • 2 tazze di glicerina vegetale

UTENSILI

  • Carta da forno
  • Pentola per cottura lenta
  • Barattolo di vetro
  • Guanti da forno
  • Bottigliette contagocce
  • Ciotola piccola
  • Stamigna o garza
  • Strofinaccio
  • Imbuto

PREPARAZIONE

1. Prima, avrai bisogno di attivare il THC nelle tue cime di cannabis eseguendo la decarbossilazione. Metti le cime nella carta da forno su una teglia e scaldale in forno a 104–112°C per 40 minuti.

2. Utilizzando il barattolo di vetro, combina ½ oncia di erba decarbossilata (della varietà di tua scelta) con due tazze di glicerina vegetale. Agita bene per assicurarti che entrambi gli ingredienti siano completamente mescolati. Tutte le cime devono essere ricoperte di glicerina.

3. Imposta la pentola a cottura lenta su “tiepido” ed inserisci un asciugamano piegato. Riempila con acqua tiepida fino a metà, prima di inserire dentro il barattolo di vetro. Chiudi bene sia il coperchio del barattolo che quello della pentola a cottura lenta.

4. Per permettere un’infusione completa della cannabis con la glicerina, avrai bisogno di lasciare il barattolo di vetro per 24 ore nella pentola a cottura lenta. L’ideale è togliere il tappo e mescolare ogni due ore, per mantenere una consistenza liquida.

5. Dopo 24 ore, rimuovi attentamente il barattolo di vetro utilizzando i guanti. Rimuovi il tappo e lascia raffreddare per almeno un’ora. Mettere il barattolo nel frigo può velocizzare questo processo.

6. Una volta raffreddata, filtra la glicerina vegetale in una ciotola piccola utilizzando la stamigna. Assicurati di tenere da parte i pezzi di cima più grandi, dato che più tardi potrai utilizzarli. Il liquido filtrato nella ciotola si può trasferire nelle bottigliette contagocce utilizzando l’imbuto.

7. Con le tue bottigliette contagocce piene di glicerina infusa di cannabis puoi assumere la tua dose per via sublinguale (sotto la lingua) o aggiungendola al cibo quando ne hai bisogno. Le cime rimaste possono essere utilizzate come infusione nel tè o caffè per una bevanda calda risollevante: è sempre meglio non sprecare nulla.