Galateo della Marijuana: Cosa Fare e Cosa Evitare


Galateo della Marijuana: Cosa Fare e Cosa Evitare

Nella cultura dello sballo di solito vengono osservate determinate regole. Se non le seguite, potreste diventare decisamente impopolari ed essere esclusi della vostra cerchia di amici. E poi che divertimento ci sarebbe? La cannabis è più divertente quando viene fumata in compagnia.

Ad ogni modo, tenete presente che per la maggior parte si tratta di regole non scritte. Per evitare gaffe e situazioni imbarazzanti, provate a seguire queste semplici direttive. Di sicuro verrete riaccolti nel gruppo, e sarete contenti di averle applicate.

Eccoci qui, dunque. Queste sono le regole base del galateo della marijuana:

SÌ - PORTARE LA PROPRIA ERBA DA CONDIVIDERE

Potete cavarvela presentandovi a mani vuote una volta. O magari due. Tuttavia, se la vostra diventa un'abitudine, il galateo dello sballone potrebbe etichettarvi come uno scroccone egoista. Vostra madre, il gatto..non esistono scuse plausibili. Se davvero non potete procurarvela, almeno cercate di contribuire a livello finanziario. L'erba non è mai a buon mercato.

SÌ - PULIRE LA PROPRIA ERBA

A meno che non abbiate intenzione di iniziare a coltivare erba, non conservate i semi. Ad ogni modo, probabilmente non servirebbero a niente. Fumati, hanno un sapore tremendo. Nei bong possono provocare scintille.

SÌ - OFFRIRE IL PRIMO TIRO AGLI OSPITI

Qui le cose possono diventare un po' complicate. Usate il buonsenso. Se avete ospiti e l'erba è vostra, offritela. Se siete in casa d'altri e l'erba l'avete portata voi, offrite il primo tiro anche in questo caso. Se rollate l'erba di qualcun altro, offrite ad altri il privilegio di accendere lo spinello. Infine, se avete la possibilità di accendere per primi, offrite ad altri tale opportunità. Queste sono le regole base quando si tratta di cannabis.

SÌ - PASSARE LA CANNA

Sì - passare la canna

Ok, sembra il titolo di una canzone reggae. Ma in questo caso, è una frase molto esplicita. Nelle cerchie di fumatori consolidate, gli spinelli vengono passati di continuo in senso orario. A sinistra, per intenderci. Potete farlo sia verso sinistra che verso destra. Dovete solo stabilire una regola fissa e attenervi ad essa.

SÌ - AMMETTERE SE SI È CONTAGIOSI

Se siete contagiosi o malati, ammettetelo. Passarsi uno spinello pieno di virus distrugge completamente lo scopo di condivisione della comunità. Se siete troppo malati per condividere lo spinello, rollatene uno solo per voi e spiegate la situazione agli altri. Vi capiranno sicuramente e non vi giudicheranno egoisti.

SÌ - CHIEDERE SE SI PUÒ USARE IL TABACCO

Alcune persone mescolano l'erba con altre sostanze, come il tabacco. Se siete in un gruppo e pensate che ciò potrebbe costituire un problema, esponete la questione. Gran parte dei gruppi vi accontenterà. Oppure, potreste decidere di adottare le loro abitudini. A voi la scelta.

SÌ - ESSERE EDUCATI

L'aspetto più divertente dei circoli di fumatori è che si ha la possibilità di incontrare nuove persone. Non importa se poi iniziano a starvi antipatiche dopo due minuti. Non dovete risolvere i problemi del pianeta. Entrambi amate fumare erba, questo dovrebbe essere sufficiente a generare un minimo di buone maniere. La cosa bella di questa pianta è che grazie ad essa è molto più facile rilassarsi e lasciar perdere. Giusto?

SÌ - RISPETTARE LE TRADIZIONI DEGLI ALTRI CIRCOLI

Sì - rispettare le tradizioni degli altri circoli

Se siete appena entrati in una nuova cerchia, accettate il fatto che alcune loro usanze potrebbero essere diverse da quelle a cui siete abituati. Alcune tradizioni vengono seguite scrupolosamente, come quella secondo la quale chi rolla lo spinello può anche accenderlo. In ogni caso, cercate di essere il più educati possibile. Le regole della casa vanno rispettate. Sempre.

SÌ - RISPETTARE LA PRIVACY

Se siete nuovi nel gruppo, e anche nei vostri circoli abituali, la privacy è sicuramente una cosa positiva. Ecco un aspetto da tenere a mente. Tale esperienza andrebbe condivisa in modo saggio. In poche parole, non pubblicate sui social media foto del vostro gruppo intento a fumare. Molte persone non dichiarano in pubblico di consumare erba. Non avete il diritto di pubblicizzare le loro abitudini. Questo tipo di outing potrebbe costare il posto di lavoro a qualcuno.

Inoltre, evitate azioni che potrebbero mettere in pericolo i componenti del circolo. Ad esempio, non parlate sui social media di ciò che avviene nel gruppo durante una sessione di fumo, nemmeno tramite messaggi. Ricordate, quello che succede all'interno di un circolo di fumatori, rimane all'interno del circolo di fumatori.

NO - INFASTIDIRE ALTRE PERSONE INVITANDOLE A FUMARE

La ganja è fantastica. Secondo alcune persone, è Dio. O almeno una parte piacevole della cosiddetta "salvezza". Ma è proprio questo il punto. Lasciate che ognuno arrivi alle proprie conclusioni con i propri tempi. L'opera di “evangelizzazione” può risultare davvero noiosa. Se qualcuno accanto a voi non vuole fumare, non insistete. È una scelta personale. Fare pressioni non è educato.

NO - BRUCIARE L'INTERO BRACIERE

Il primo tiro è quello migliore. Cercate di bruciare solo una piccola parte del braciere prima di offrirlo. In questo modo anche gli altri potranno gustare un'esperienza simile.

NO - SBAVARE SULLO SPINELLO

Provate a proporre l'uso dei filtri, così l'esperienza sarà sicuramente più piacevole. Ad ogni modo, fate sempre attenzione a come e quando le vostre labbra toccano lo spinello. La saliva degli altri è disgustosa. Ma lo è anche la vostra.

NO - TRATTENERE E PASSARE UN BRACIERE ESAURITO

No - trattenere e passare un braciere esaurito

Vi sono altre due situazioni pericolose che richiedono una determinata procedura, e sono strettamente collegate tra loro. Innanzitutto, mai trattenere l'erba più del necessario. Aspirate una boccata o due e passate. Su questo non servono giri di parole: ognuno dovrebbe sballarsi in egual modo. Ovviamente, l'unica eccezione è quando siete gli ultimi a poter aspirare una boccata decente da una pipa. Se il braciere è quasi esaurito e siete l'ultima persona a poter fare un tiro, ditelo. E restituite la pipa al proprietario.

Nel caso di uno spinello, se siete rimasti con un mozzicone, chiedete in giro prima di schiacciarlo. Non si sa mai. Il filtro potrebbe essere riutilizzato. O i residui potrebbero essere inseriti in un braciere. Mai sprecare, mai.

NO - SOFFIARE IL FUMO IN FACCIA A QUALCUNO

Si tratta di un gesto talmente maleducato che non ha nemmeno bisogno di spiegazioni. Fumare erba è un atto gioioso e volontario. Perché rovinarlo con atteggiamenti simili? Allo stesso modo, non soffiate il fumo in faccia agli animali. A loro non piace e potrebbe essere persino nocivo.