Statuto Giuridico della Marijuana nello Stato dell'Indiana


Statuto Giuridico della Marijuana nello Stato dell'Indiana

MARIJUANA AD USO TERAPEUTICO NELL' INDIANA

L'Indiana ha un lungo passato di censura e divieti nei confronti di tutto ciò che è legato alla marijuana. Al momento è uno dei pochi Stati americani a non aver aderito ad un programma di marijuana terapeutica.

Pertanto, la produzione, la vendita e il possesso di qualunque tipo di prodotto contenente marijuana terapeutica sono illegali nell'Indiana.

MARIJUANA AD USO RICREATIVO NELL'INDIANA

Nell'Indiana la coltivazione, la vendita e il possesso di cannabis per scopi ricreativi sono totalmente vietati.

Il possesso di quantità inferiori a 30 grammi è considerata una trasgressione di lieve entità e può comportare una sentenza fino a 1 anno di reclusione e/o una multa fino a $5.000 dollari. Il possesso di dosi più elevate è considerato reato e può determinare una condanna fino a 2 anni e mezzo di carcere e una multa fino a $10.000 dollari.

All'inizio del 2017 il senato ha approvato una legge che permette l'uso dell'olio di CBD a tutti i pazienti affetti da grave epilessia. Questa legge deve ancora essere approvata dalla Camera dei Rappresentanti prima di entrare in vigore.