Braccio di ferro fumava ganja


Braccio di ferro fumava ganja

Chi è cresciuto guardando il classico cartone animato Braccio di Ferro o "Popeye", ricorderà sicuramente questo eroico marinaio, che traeva letteralmente la sua forza da un barattolo di spinaci. Dopo aver trangugiato l'intera lattina, si trasformava in un supereroe, in grado di abbattere qualsiasi ostacolo. In molte situazioni, l'ostacolo era rappresentato dall'antagonista, Bruto.

Per un bambino che guarda questo cartone animato, il messaggio percepito è semplice come l'ABC: mangia le verdure, e diventerai forte e coraggioso come Braccio di Ferro. Ma, con il passare del tempo, il fumetto è invecchiato, così come i suoi spettatori. Molti fan del cartone animato, ormai adulti, hanno iniziato ad elaborare alcune teorie sul famoso marinaio. E alcune di queste suggeriscono che Popeye consumasse cannabis.

In effetti, a pensarci bene, cosa conteneva davvero la pipa di Braccio di Ferro?

"SPINACI", NOME IN CODICE PER LA CANNABIS

"spinaci", nome in codice per la cannabis

Il personaggio di Braccio di Ferro nacque alla fine degli anni '20. A quell'epoca il proibizionismo nei confronti della marijuana aveva preso quasi completamente il sopravvento. La società iniziava a diffamare e screditare la ganja. In particolare, si era diffuso un pregiudizio errato, secondo il quale la marijuana poteva alterare la mente del consumatore. Quando i primi cartoni animati di Braccio di Ferro iniziarono ad essere prodotti, a metà degli anni '30, la propaganda negativa contro la marijuana era appena stata inaugurata.

Proprio a causa della situazione sociale presente a quell'epoca, le persone usavano varie parole in codice per indicare la cannabis. A quanto pare, una di esse era "spinaci". L'utilizzo di questo codice segreto era ideale per gli artisti fumatori di ganja, che in questo modo potevano inserire liberamente la loro erba preferita nelle loro creazioni. Uno degli esempi più lampanti è la famosa canzone "The Spinach Song", interpretata dalla cantante blues Julia Lee.

Ma, per quanto riguarda i riferimenti alla marijuana nel cartone Braccio di Ferro, si ritiene che il personaggio principale, essendo un marinaio, avesse una certa familiarità con erbe esotiche provenienti da luoghi remoti. Il concetto si basava sulla nozione che i marinai erano stati i primi ad introdurre nella cultura americana la pratica di ingerire la cannabis. Essi infatti, dopo aver viaggiato per varie nazioni e continenti, spesso tornavano a casa con una scorta di ganja.

BRACCIO DI FERRO E LE "ERBE SELVATICHE"

In un particolare episodio di Braccio di Ferro si può notare uno dei riferimenti alla cannabis più eclatanti. In questa puntata Braccio di Ferro e Bruto sono cowboy, e cercano di fare colpo su Olivia Oyl, la damigella in pericolo. Quando Bruto capisce che il suo rivale lo sta superando, sostituisce gli spinaci di Braccio di Ferro con alcune "erbe selvatiche", chiamate "Locoweed".

Appena Braccio di Ferro mangia queste "erbe di campo", viene proiettato in uno stato confusionale e psichedelico. Il suo cervello esplode letteralmente, e il marinaio inizia a fare piroette in aria. In seguito, le allucinazioni lo portano a scambiare un toro infuriato per una donna. Quindi, inizia a ballare con l'animale.

Sembra una situazione innocente, tipica di tanti altri cartoni animati classici. Tuttavia, qui il riferimento alla marijuana è piuttosto evidente. Probabilmente l'episodio è stato creato con il puro scopo di intrattenere i bambini. Alcuni adulti, però, potrebbero aver intuito perfettamente la sensazione vissuta da Braccio di Ferro.

NON FUMATE GLI SPINACI

Anche se in caso di estrema necessità potrebbe sembrare un'idea allettante, sappiate che fumare gli spinaci non provoca alcun effetto psicoattivo.

Esistono varie leggende di prigionieri che fumano spinaci, o persone che fumano "accidentalmente" spinaci, credendo che sia ganja. Dopo un'attenta ricerca su internet, non abbiamo trovato nessuna ricetta segreta che consente di sballarsi con gli spinaci.
Anzi, probabilmente fumarli è persino pericoloso per la salute.

In tutta onestà, in principio Braccio di Ferro non traeva la sua forza dagli spinaci. Quando il personaggio venne alla luce, partorito dalla mente di Elzie Segar nel 1929, Popeye otteneva una forza straordinaria toccando una creatura magica, chiamata "la gallina fischiona". Di lì a poco, essa venne rimpiazzata dagli spinaci.

Quindi, prima di decidere di riempire la vostra pipa con degli spinaci, pensateci due volte, e scegliete la classica ganja. Ma non dimenticate di mangiare gli spinaci!