Oggi è la giornata mondiale del giardinaggio nudi!


Oggi è la giornata mondiale del giardinaggio nudi!

Le piogge di aprile portano i fiori di maggio. E accendono anche il desiderio di fare un po' di giardinaggio a contatto con la natura. Già, che ci crediate o no, sabato 5 maggio è la Giornata Mondiale del Giardinaggio Nudi (WNGD), ovvero il giorno del "togliti i pantaloni e innaffia i fiori". Quindi, se in passato avete immaginato di innaffiare le vostre piante completamente nudi, proprio come Adamo ed Eva nel giardino dell'Eden, ora potete trasformare questa fantasia in realtà. In questo giorno speciale, infatti, in tutto il mondo le persone saranno libere di curare le proprie piante con i genitali al vento.

Vi chiederete: perché mai dovremmo toglierci i vestiti per fare giardinaggio? Beh, prima di tutto, il giardinaggio è al secondo posto sulla lista delle attività che le persone amano praticare in completa nudità, subito dopo il fare il bagno senza costume. La cosa più importante, però, è che il giardinaggio nudi ha anche un valore terapeutico. Il calore del sole (o di una lampada a 600W) sulla pelle nuda può avere effetti energizzanti, oltre alle sensazioni di pace e relax generate dall'attività di giardinaggio stessa.

La Giornata Mondiale del Giardinaggio Nudi è inoltre un'opportunità per esprimere il proprio dissenso contro la concezione del corpo umano, distorta e stigmatizzata dai mass media attuali. Il giardinaggio fa parte della nostra storia, e risale ai tempi dei primi uomini preistorici. Che siate magri o grassi, giovani o vecchi, la Terra è la Madre di tutti noi. Le piante di marijuana non fanno discriminazioni.

Come si può partecipare? È facile, divertente, e soprattutto non costa nulla. La Giornata Mondiale del Giardinaggio Nudi è oggi. Avvisate i vostri amici e i vostri vicini che non state semplicemente correndo nudi per il giardino: state tornando in contatto con Madre Natura.

Sapete come vanno queste cose... Scattate delle foto per immortalare l'evento, o sarà come se non fosse mai successo.