La ricetta del Weed ‘N Whisky Sour


La ricetta del Weed ‘N Whisky Sour

Immaginatevi su una spiaggia con un dissetante cocktail in mano. Ora, provate ad immaginare che questo cocktail sia fatto a base di marijuana. Suona piuttosto bene, vero? Allora ecco ciò di cui avete bisogno.

In passato, vi abbiamo già proposto alcune ricette per fare cocktail alla cannabis, come il Dank Mai Tai e il Weed 'N Whiskey. Sono alquanto facili da realizzare, ma per gli appassionati di cannabis più pigri abbiamo una ricetta ancora più semplice. Il Weed ‘N Whisky Sour è un cocktail molto piacevole, semplice e delizioso.

INGREDIENTI

  • 750ml di bourbon
  • 7 grammi di marijuana essiccata
  • Un grande barattolo in vetro con chiusura ermetica
  • Telo di stamigna
  • 20ml di succo di limone appena spremuto
  • 20ml di sciroppo semplice
  • Una ciliegia

ISTRUZIONI

Prima di tutto, dovrete decarbossilare la vostra marijuana. Macinate l'erba come siete soliti fare per rollare una normale canna e successivamente distribuitela su una teglia con carta da forno. Cuocete in forno per circa 30-45 minuti a 115°C.

A questo punto, lasciate raffreddare e mescolate l'erba con il bourbon nel barattolo di vetro. Assicuratevi di mescolare e agitare bene la miscela. Lasciate quindi riposare il barattolo in un luogo buio per 5-7 giorni e continuate a muoverlo di tanto in tanto. Più a lungo rimarrà la miscela nel barattolo e più saporito e forte risulterà il cocktail.

Versate 60ml di bourbon alla cannabis, succo di limone e sciroppo in uno shaker e agitate bene. Se non avete uno shaker, cercate di mescolare il meglio possibile tutti gli ingredienti.

Aggiungete qualche cubetto di ghiaccio e guarnite il bicchiere con una fetta di limone ed una ciliegia. Un cocktail incredibilmente semplice da realizzare, delizioso e con cui potrete divertirvi un mondo.

Buon divertimento, ma fate attenzione! Ricordate che gli alimenti contenenti cannabis possono produrre effetti più intensi di quelli previsti, soprattutto se nel mix è presente l'alcool. Giudicate voi stessi la quantità da consumare, in base alla vostra esperienza, iniziando sempre con una dose bassa. In ogni caso, consigliamo vivamente di imparare a calcolare la potenza dei prodotti commestibili aromatizzati alla cannabis.