3 Squisiti Cocktail alla Cannabis Senza Alcool


3 Squisiti Cocktail alla Cannabis Senza Alcool

Ovviamente, per sballarsi basta fumare semplicemente uno spinello. Ma la cannabis può essere inserita praticamente in qualsiasi bevanda o cibo, quindi perché non stimolare un po' la creatività? I cocktail alla cannabis rappresentano un'ottima soluzione per sballarsi e divertirsi alla grande alle feste e ai raduni sociali.

Ma i cocktail non contengono alcool? Non necessariamente. Avete mai sentito parlare di cocktail vergini?

Alcuni consumatori di cannabis amano i cocktail che contengono ganja ed alcool. Altri invece preferiscono starne alla larga. Infatti, cannabis e alcool non rappresentano un'accoppiata ideale per chiunque, soprattutto se consumati in grosse quantità.

I cocktail alla cannabis soddisfano le esigenze di tutti. Offrono uno sballo intenso, grazie al percorso metabolico del THC assunto per via orale. Inoltre, eliminano l'inconveniente della secchezza della bocca, poiché contengono liquidi.

I cocktail alla cannabis sono perfetti anche per scatenare la fantasia, soprattutto per coloro che amano essere creativi in cucina. Esistono tantissime varietà di erbe, spezie e frutta che possono essere mescolate e combinate per creare una deliziosa bevanda piena di cannabinoidi.

Tutte le ricette seguenti sono fantastiche. Ma potete tranquillamente aggiungere il vostro tocco artistico e apportare qualche modifica agli ingredienti.

LAVENDER LEMON HAZE

Lavender lemon haze

I cannabinoidi non sono gli unici componenti che rendono la cannabis un'ingrediente ideale per i cocktail. Anche i terpeni forniscono al drink un'esplosione di gusto. La varietà Lemon Haze contiene un profilo terpenico (limonene) che aggiunge un tocco amaro e pungente al mix.

INGREDIENTI

  • Glicerina aromatizzata alla cannabis
  • 1½ tazza di succo di limone biologico fresco
  • 1¼ tazza di fiori di lavanda essiccati
  • Sciroppo semplice (ottenuto unendo 1 tazza di zucchero con 1 tazza d'acqua)
  • 7 tazze d'acqua
  • Acqua aromatizzata all'arancia per insaporire

PROCEDURA

Per cominciare, prendete i fiori di lavanda, l'acqua e lo zucchero, e inseriteli in una casseruola. Portate il composto ad ebollizione, poi togliete la pentola dal fuoco e lasciate riposare per mezz'ora. Filtrate il mix rimuovendo i fiori di lavanda.

Unite il composto ottenuto, la glicerina alla cannabis, l'acqua residua, il ghiaccio e il succo di limone in una brocca capiente. Se il sapore va perfezionato, aggiungete succo di limone per aumentare l'acidità, o più zucchero per addolcire.

Versate il cocktail nei bicchieri e incastrate una fetta di limone sui bordi, per decorare. Se volete davvero fare colpo sui vostri ospiti e lasciarvi andare completamente, guarnite con foglie di cannabis fresche.

Lemon Haze è un ceppo sativa, pertanto i suoi effetti sono estremamente cerebrali ed energizzanti. Questo drink è perfetto per dinamiche riunioni tra amici, e sicuramente stimolerà conversazioni interessanti e danze scatenate.

BLACK MF

Black mf

Black MF è un tè chai ghiacciato, frizzante ed energizzante, al gusto cannabis, dotato di sapori intensi, erbacei e corposi. Per aggiungere gli effetti psicoattivi a questa ricetta, si utilizza il kief decarbossilato. Questa bevanda si abbina perfettamente ad una genetica a dominanza indica, completandone i sapori sensuali e i colori scuri.

INGREDIENTI

  • ½ grammo di kief decarbossilato
  • ½ cucchiaino di cannella macinata
  • 6 cucchiai di tè chai sfuso al pepe nero
  • Sciroppo di cola
  • 170ml di acqua gassata
  • 85ml di latte di cocco
  • Ghiaccio
  • Bicchiere da 600ml raffreddato
  • Zucchero

PROCEDURA

Per iniziare, dovete creare una base. Potete farlo aggiungendo 6 cucchiai colmi di tè chai in una tazza di acqua calda. Lasciate in infusione per circa un'ora.

Allo scadere del tempo, filtrate il tè usando un colino a trama fitta. Ricordate di strizzare le foglie contro il colino, per spremere le gocce più concentrate. Ciò contribuirà ad arricchire i sapori e i colori del prodotto finale.

Successivamente, aggiungete il latte di cocco nel bicchiere freddo, insieme al kief e alla cannella. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Unite insieme acqua gassata e sciroppo di cola fino a formare la schiuma. Combinate tutti gli ingredienti e mescolate delicatamente. Servite con ghiaccio.

Il Black MF realizzato con kief di varietà indica è un cocktail ideale per una notte rilassante, in compagnia degli amici. Da sorseggiare durante una partita a pocker, una conversazione interessante o due chiacchiere in tranquillità.

SIPPIN' JUICE

Sippin' juice

Sippin’ Juice è una bontà fruttata che contiene sfumature acide, di pino e di miele. Il tutto racchiuso in un cocktail ricco di sapori contrastanti, ma perfettamente equilibrati.

INGREDIENTI

  • 2 bacche di ginepro
  • 10 semi di coriandolo
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di tintura di glicerina
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 170ml di succo di mandarino
  • 55ml di succo di limone

PROCEDURA

Inserite le bacche di ginepro e i semi di coriandolo in una piccola casseruola, e tostateli finché diventano fragranti. Aggiungete acqua nella pentola per interrompere la tostatura.

Aggiungete il miele e la tintura al composto, poi mescolate con cura. Spegnete il fornello e lasciate in infusione per 5 minuti.

Mescolate la miscela e filtratela. Versate il composto e gli ingredienti restanti in un frullatore, insieme al ghiaccio, e frullate. Servite in bicchieri di vetro e decorate con spicchi di lime e foglie di cannabis.

Buon divertimento, ma fate attenzione! Ricordate che i prodotti alimentari contenenti cannabis possono generare effetti più intensi del previsto. Giudicate voi stessi le quantità da utilizzare, a seconda della vostra esperienza personale, iniziando sempre con dosaggi bassi. Consigliamo caldamente di imparare innanzitutto a calcolare la potenza degli alimenti contenenti cannabis.