8 Modi Per Tritare L'Erba Senza Tritaerba


8 Modi Per Tritare L'Erba Senza Tritaerba

Prima o poi succede a tutti. Siete riusciti a mettere le mani su un'erba eccellente e non vedete l'ora di rollarla in una canna o riempire un braciere per assaggiarla. Iniziate a cercare nelle vostre tasche, rovistate tra le cianfrusaglie nella borsa. E alla fine vi accorgete di non avere un grinder o trita erba.

Se questa situazione vi capita spesso, non preoccupatevi. Qui offriamo 8 fantastici consigli per aiutarvi a tritare l'erba, senza trita erba. Che siate a casa di un amico o in procinto di gustarvi uno spinello all'aria aperta, questo elenco vi spiegherà come sminuzzare le vostre gemme, in un modo o nell'altro.

1. MANI

1. mani

Uno dei metodi più old-school per tritare l'erba senza tritaerba è frantumandola con le dita. Vi basta curvare una mano a coppa e usare l'altra per raccogliere le gemme e sminuzzarle.

Il vero inconveniente causato dal tritare i fiori di cannabis con le dita, è che la resina si appiccicherà alle vostre mani. Le gemme di buona qualità sono ricoperte da uno spesso strato di tricomi, generalmente carico di elevate concentrazioni di THC.

Niente paura, comunque. Se vi siete lavati le mani prima di maneggiare l'erba, potete raschiare via la resina dalle dita usando una carta di credito o una chiave. Potete fumare la resina accumulata inserendola in uno spinello o un bong per una carica aggiuntiva. Tutto considerato, rollare le gemme tra le mani per raccogliere la resina è uno dei metodi più antichi e tradizionali per ottenere l'hashish.

Se preferite evitare che la resina si appiccichi alle vostre mani, provate a far rotolare le gemme su un po' di carta prima di sminuzzarle. La carta pergamenata è particolarmente indicata a questo scopo, perché è antiaderente.

2. FORBICI E UN BICCHIERE DA SHOT O DA CICCHETTO

Se non volete sporcarvi le mani per frantumare l'erba, vi consigliamo di procurarvi delle forbici affilate e un bicchierino da shot. Inserite le gemme nel bicchiere e iniziate a tagliarle a pezzi con le forbici.

Questa tecnica è leggermente noiosa. Tuttavia, con questa procedura potrete ottenere un'erba tagliata accuratamente. Vi consigliamo di usare un bicchiere da shot come contenitore, per due motivi principali. Innanzitutto, le pareti alte del bicchiere evitano che la cannabis fuoriesca quando la tagliate. Inoltre, il diametro ristretto del bicchiere trattiene l'erba, rendendola più facile da tagliare.

Se non avete un bicchierino da shot, potete comunque usare un bicchiere normale o un altro recipiente. Cercate di inclinare il recipiente da un lato in modo che le gemme si raggruppino insieme in modo uniforme. Inoltre, potrete tenere d'occhio più facilmente qualsiasi eventuale pezzetto che vola fuori dalla vostra portata mentre usate le forbici.

3. COLTELLO E TAGLIERE

Potrebbe sembrare un po' bizzarro, ma si tratta di un procedimento molto utilizzato per tritare l'erba quando non si ha un grinder a disposizione. È sufficiente posizionare le gemme sopra un tagliere pulito, ed usare un coltello affilato per sminuzzarle perfettamente.

Questa tecnica trita l'erba in modo molto fine ed omogeneo, se avete la pazienza e le adeguate capacità per tagliarla in modo efficace. Cercate di usare strumenti puliti. Evitate di usare coltelli e taglieri dove in precedenza sono stati tagliati ingredienti dall'odore intenso come cipolle ed aglio. L'odore potrebbe infatti contaminare l'erba.

4. MONETA E RECIPIENTE

Questa tecnica in pratica si basa su quella precedente, ma prevede l'uso di una moneta (o un oggetto simile, ad esempio una chiave), per spezzare le gemme. Come in precedenza, inserite le gemme in un solido recipiente insieme ad una o più monete. Sigillate il coperchio e iniziate ad agitare.

Gli oggetti metallici colpiranno l'erba e riusciranno a spezzare anche le gemme più dense o leggermente umide. Ricordate: non usate questo metodo con un sacchetto di plastica, perché le monete o la chiave potrebbero lacerarlo e spargere l'erba dappertutto.

5. MACINA CAFFÈ

5. macina caffèSe avete in programma di tritare una gran quantità di erba, questo è il metodo più indicato. In realtà, molti consumatori di cannabis preferiscono usare un macina caffè al posto di un classico trita erba, specialmente se devono tritare molta cannabis.

Inserite le gemme nel macina caffè e tritatele come se fossero chicchi di caffè. Tenete presente che la resina che fuoriesce dalle gemme potrebbe ammassarsi all'interno del macina caffè. Potete usare una carta di credito o una chiave per raccoglierla alla fine della procedura.

Se decidete di usare un macina caffè per spezzare la cannabis, ricordatevi di lavarlo ed asciugarlo accuratamente prima e dopo l'uso. In questo modo eviterete di contaminare l'aroma delle gemme, e del caffè.

6. PESTELLO E MORTAIO

6. pestello e mortaio

La tecnica del pestello e del mortaio è anch'essa molto popolare per triturare la cannabis. È sufficiente spezzare grossolanamente le gemme con le mani, quindi inserirle nel mortaio ed iniziare a frantumarle con il pestello, fino a quando le gemme raggiungono la consistenza desiderata.

Come indicato anche nel consiglio precedente, lavate ed asciugate pestello e mortaio prima e dopo l'uso, per evitare contaminazioni. Infine, per ottenere risultati ottimali, usate gemme il più secche possibile.

7. GRATTUGIA

Vi è mai capitato di guardare un programma di cucina nel quale un famoso chef utilizza una grattugia per tritare l'aglio per una ricetta? Bene, potete fare lo stesso con la vostra erba, se non avete un grinder a disposizione.

Una grattugia di buona qualità (chiamata anche microplane) può essere molto utile per sminuzzare anche le gemme più dense e dure.

Afferrate una gemma con una mano, e strofinatela sulla grattugia. Al di sotto posizionate un recipiente o una superficie pulita per raccogliere le gemme tritate.

Come al solito, controllate che la grattugia sia pulita prima di utilizzarla. Evitate di usare una grattugia che è entrata a contatto con alimenti come aglio, zenzero, ecc..

8. FRULLATORE

Per ultimo, ma non per importanza, uno dei metodi più semplici ed efficaci per tritare l'erba senza grinder. Questo prevede l'uso di un frullatore o un robot da cucina, soprattutto se volete sminuzzare una gran quantità d'erba.

Gran parte delle persone possiede questi attrezzi da cucina, che sono semplicissimi da usare. Inserite le gemme nell'apposito contenitore e tritatele come fareste con qualsiasi altra erba. Le lame affilate forniranno un prodotto finale omogeneo, ideale per riempire spinelli, blunt, bong e persino vaporizzatori.