Intervista a Fast Buds


Intervista a Fast Buds

FastBuds è stata fondata da un gruppo di coltivatori degli Stati Uniti. Essi hanno deciso di trasferirsi in Europa nel 2010 e creare un'azienda di semi. Il nome della ditta è già chiaro: produce ottime varietà autofiorenti che forniscono risultati veloci.

Essendo un'azienda piuttosto giovane, è piacevole notare che questi ragazzi stanno facendo davvero un'ottimo lavoro. Sono infatti stimati sia in Europa che oltre oceano. Sono famosi soprattutto per la loro Pineapple Express e la Gorilla Glue. Abbiamo deciso di andare a trovare Stan della FastBuds e chiedergli quali sono i loro progetti attuali.

Renzo: Sono qui con Stan della FastBuds. Come stai amico? Grazie per essere qui con noi. La vostra ditta è sostanzialmente nuova nel settore ma è cresciuta in modo virale negli ultimi anni. Vuoi presentare il vostro marchio e le vostre genetiche a noi e alle persone che navigano nel nostro sito?

Stan: Sì, certo. Come hai detto, siamo un'azienda giovane, ma stiamo crescendo rapidamente e cerchiamo di fare sempre del nostro meglio. La mentalità e il concetto alle basi della nostra impresa sono piuttosto semplici. Stiamo cercando di trovare varietà di moda in California e in tutti gli Stati Uniti.

Vogliamo trasformarle in varietà autofiorenti. Abbiamo ottenuto dei risultati soddisfacenti e credo che alcune delle nostre automatiche siano attualmente tra le migliori al mondo.

Cerchiamo di seguire una strategia incentrata sull'attenzione al cliente, per soddisfare sempre le sue esigenze. Inoltre, abbiamo un tasso di germinazione del 99%, quindi come vedi facciamo del nostro meglio. Attualmente nel nostro catalogo sono presenti 19 varietà.

Ci sono anche le più popolari come Girl Scout Cookies autofiorente, Gorilla Glue, Tangie’matic e Green Crack. Sono i nostri fiori all'occhiello e sono ampiamente conosciute in tutto il mondo. Molte persone chiedono le nostre varietà.

Ora stiamo lavorando anche a varietà CBD. Ecco qua, questa è la nostra impresa. Abbiamo ancora dei nostri coltivatori in California, ma l'azienda ha sede a Barcellona. Stiamo cercando di espanderci in tutto il mondo ed abbiamo rappresentanti negli Stati Uniti, in Sud America, in Europa e nell'Europa dell'Est. Quindi, per qualunque esigenza, potete trovare FastBuds ovunque vi troviate.

Articolo correlato

Renzo: Quindi tutte le vostre varietà sono autofiorenti?

Stan: Sì, tutte.

Renzo: Ricordo che quando ho iniziato a coltivare, persino i semi femminizzati erano rari. Quando iniziarono a circolare le piante autofiorenti tutti pensavano che fosse una cosa negativa. E anche se sono migliorate negli ultimi anni, alcune persone continuano a preferire i semi femminizzati o anche i semi regolari. Per quale motivo avete scelto di lavorare esclusivamente con genetiche autofiorenti?

Stan: Abbiamo iniziato a coltivarle più o meno nel 2010. Era una cosa innovativa ed entusiasmante. In California puoi coltivarle anche 4 volte all'anno. All'interno delle serre, con il clima che abbiamo là, è l'ideale. Per noi era molto intrigante.

Con una pianta femminizzata ottieni la tua pianta-madre e ricavi dei semi. Ma con una autofiorente, è un'avventura continua. Stiamo lavorando al popolamento dei nostri semi. Ogni anno e ad ogni piantagione dobbiamo scegliere le piante-padri migliori per la generazione successiva. E queste piante maschio selezionate diventano sempre più grandi, robuste e migliori.

La tendenza era questa e l'abbiamo notata alcuni anni fa. Abbiamo iniziato a lavorare ed ora le cose vanno molto bene. E poi, questo è il nostro motto. Siamo la FastBuds, abbiamo gemme che crescono rapide.

Renzo: Quanto sono rapide le vostre gemme? Quale delle vostre varietà attuali cresce più rapidamente?

Stan: Credo ce ne siano varie. Ad esempio Rhino Ryder, cresce in 8 settimane, è davvero veloce. Alcune delle ultime varietà che abbiamo realizzato possono essere raccolte in 9 o 10 settimane, ma sono molto più grandi. Rhino Ryder raggiunge un'altezza di soli 60cm.

Invece, Gorilla Glue automatic o Tangie’matic possono arrivare a 120cm di altezza, una dimensione notevole per una autofiorente. Potete ricavare circa 350 grammi per pianta se usate la giusta impostazione idroponica e una buona illuminazione.

Renzo: Alcune di queste varietà sono adatte anche per essere coltivate all'aperto?

Stan: Tutte possono essere coltivate all'aperto, dipende dalle vostre preferenze. Sono varietà automatiche, quindi non dovete attendere la naturale variazione del ciclo di illuminazione. Ad esempio in Spagna potete coltivare 2 volte a stagione. Potete piantare una volta a Febbraio, attendere 2-3 mesi prima di raccogliere, e poi piantare nuovamente. In certi casi si arriva a 3 volte per stagione.

Renzo: Già, si direbbe persino 3 volte a stagione. Fantastico! E avete in arrivo anche delle varietà CBD?

Stan: Esatto. Tra un paio di mesi la FastBuds lancerà 2 nuove varietà. Non posso rivelare i nomi perché è ancora un segreto. Però sono certo che abbiamo fatto un buon lavoro e avranno successo come le nostre Gorilla Glue, Girl Scout Cookies o Tangie’matic.

Renzo: Grande, non vedo l'ora. Mi fa piacere che vi stiate impegnando così duramente a lavorare sulle varietà autofiorenti per la community. Sono curioso di vedere come si evolveranno le cose.

19 varietà sono già molte, e non vedo l'ora di vedere quali lancerete in futuro. Grazie per essere stato con noi, Stan, e buona fortuna con la FastBuds. Teneteli d'occhio ragazzi, FastBuds. Potenza autofiorente!

Stan: Grazie!