Statuto Giuridico della Marijuana nello Stato del Minnesota


Statuto Giuridico della Marijuana nello Stato del Minnesota

MARIJUANA AD USO TERAPEUTICO IN MINNESOTA

In Minnesota la marijuana terapeutica è legale per tutti i pazienti in possesso di regolare prescrizione rilasciata da un medico abilitato. Sono autorizzate esclusivamente le formulazioni che non possono essere fumate, come ad esempio gli oli, i concentrati, e le preparazioni alimentari.

I pazienti possono acquistare il farmaco da uno degli 8 dispensari attivi nello Stato.

In Minnesota vengono considerati idonei all'utilizzo di marijuana terapeutica tutti i pazienti affetti da particolari patologie, tra cui:

  • Cachessia (sindrome da deperimento)
  • Cancro
  • Morbo di Crohn
  • Glaucoma
  • HIV/AIDS
  • Malattia infiammatoria intestinale
  • Dolore insopportabile
  • Morbo di Lou Gehrig (sclerosi laterale amiotrofica, SLA)
  • Disturbo Post Traumatico da Stress (PTSD)
  • Convulsioni (incluse quelle tipiche dell'epilessia)
  • Spasmi muscolari persistenti e gravi
  • Malattia allo stadio terminale con aspettativa di vita inferiore a un anno
  • Sindrome di Tourette

MARIJUANA AD USO RICREATIVO IN MINNESOTA

In Minnesota il possesso di piccole dosi di cannabis per uso personale è stato depenalizzato. Viene considerato reato minore se la quantità non supera i 42,5 grammi.

Se si viene scoperti in possesso di quantità fino a 42,5 grammi, si dovrà pagare una multa fino a $200 dollari.

Il possesso di quantità maggiori è considerato un reato più grave ed è punibile con 5 anni di carcere e una multa fino a $5.000 dollari.

Non siamo a conoscenza di eventuali modifiche nel (prossimo) futuro relative alla cannabis terapeutica e/o ricreativa in Minnesota.