Ricetta del Whisky cocktail alla Cannabis


Ricetta del Whisky cocktail alla Cannabis

Nella nostra sede centrale, il venerdì è stato ormai battezzato "cocktail day", l'occasione per sorseggiare qualcosa di forte dopo una lunga giornata e settimana di duro lavoro. E cosa c'è di meglio di un buon cocktail per rilassarsi? Un cocktail alla cannabis, ovviamente!

Facciamo sempre del nostro meglio per mantenere le cose il più semplici possibile e per questo vogliamo condividere con voi una delle nostre ricette preferite.

WEED N’ WHISKEY: UN GRANDE CLASSICO FACILE DA REALIZZARE

Weed N’Whiskey. Il buon whisky che riscalda l'anima con i suoi aromi di legno si sposa alla perfezione con le straordinarie qualità organolettiche della cannabis di prima categoria. Questa bevanda alcolica può essere bevuta da sola, con ghiaccio o usata in altre ricette per fare cocktail.

INGREDIENTI

  • 750ml di whisky (noi preferiamo quelli affumicati)
  • 7g di marijuana essiccata
  • Un grande barattolo in vetro
  • Una garza di stamigna
  • Ghiaccio

ISTRUZIONI

La ricetta è molto semplice. Innanzitutto, macinate accuratamente la vostra erba in piccoli pezzi, ma senza farla diventare una polvere fine. La consistenza dev'essere come quella normalmente usata per fare una canna.

Decarbossilate la vostra cannabis. Per farlo, distribuite su una teglia con cartaforno la marijuana ed infornate a 115°C per circa 30-45 minuti. In questo modo preparerete la vostra cannabis per il processo di assimilazione.

Versate il whisky nel barattolo di vetro con l'erba decarbossilata. Chiudete il coperchio, agitate ed assicuratevi che tutta l'erba sia coperta dal whisky. Lasciate riposare al buio per 5-7 giorni, ma scuotetelo di tanto in tanto durante questo periodo di tempo. Più a lungo macererà l'erba nell'alcool e più potente e saporito diverrà il whisky.

Quando vorrete berlo, prendete il barattolo e filtrate la miscela con un pezzo di stamigna in un altro barattolo o brocca. Questo passaggio vi consentirà di non avere particelle di erba nella miscela.

Servite quindi il drink ed aggiungete 2 cubetti di ghiaccio. Iniziate sempre con pochi sorsi di cocktail. La miscela erba e alcol può risultare molto potente. Procedete quindi lentamente ed aumentate il dosaggio in un secondo momento, se lo ritenete necessario.