VIP della Marijuana: Rihanna


VIP della Marijuana: Rihanna

La cantante pop Rihanna ha annunciato pubblicamente di voler provare a diminuire il suo consumo personale di ganja. Tuttavia, la star non ha affatto smesso di promuovere la cultura della cannabis e lo stile di vita associato a questa pianta.

L'artista dai mille talenti è già stata allontanata in passato da un hotel alle Barbados, dopo aver fumato all'interno della struttura. Rihanna però si diverte ancora a pubblicare foto che la ritraggono intenta a rollare e persino fumare un blunt paffuto.

Siamo assolutamente convinti che Rihanna sia una ragazza davvero in gamba, e quindi la accogliamo a braccia aperte nella nostra lista dei VIP della marijuana!

CHI È RIHANNA?

Robyn Rihanna Fenty è nata nell'assolata isola di Barbados il 20 febbraio 1988. Nonostante i problemi di abuso di sostanze stupefacenti tra i membri della sua famiglia, Rihanna ha saputo sfruttare al meglio ciò che la vita le ha offerto.

Fin dalla tenera età si è appassionata alla musica. La futura star mondiale ha ottenuto un contratto discografico nel 2005, firmando con la casa discografica Def Jam e lanciando successivamente il suo album di debutto: Music of the Sun. Dopo aver venduto oltre 2 milioni di copie in tutto il mondo, Rihanna non si è più voltata indietro. Le sue numerose hit hanno sempre raggiunto i primi posti nelle classifiche planetarie.

La sfilata di tormentoni radiofonici è iniziata nel 2005, con “Pon de Replay”, ed è proseguita fino all'inizio del nuovo decennio, successo dopo successo: “Umbrella”, “Unfaithful”, “Disturbia”, “SOS”, “Diamonds”, “We Found Love”, e “Work”, solo per citare alcuni esempi. Oltre ad aver raggiunto una popolarità senza eguali, la cantante ha vinto diversi Grammy e MTV music awards.

Rihanna è anche quasi riuscita ad ottenere una carriera di successo come attrice sul grande schermo e in TV. È apparsa nel film Battleship e nella quinta stagione di Bates Motel, oltre ad avere un ruolo nello spin-off Ocean's 8 del 2018.

Nel 2013 Rihanna ha presentato la sua prima collezione di moda. Da quel momento ha iniziato a lanciare diverse linee di abbigliamento e cosmetici con il suo cognome, Fenty, ed ottenendo grande attenzione da parte del pubblico. Fenty Beauty, Fenty x Puma, e Savage x Fenty hanno rivoluzionato il mercato della moda. Rihanna ha persino lanciato una collezione inedita di fondotinta, in oltre 40 sfumature, per soddisfare tutte le tonalità di pelle possibili.

RIHANNA AMA LA CANNABIS

A post shared by Rihanna Official (@rihanna.today) on 

La ganja ha sempre fatto parte della carriera di Rihanna, fin dal 2010, anno cui dichiarò di essere stata espulsa da un hotel alle Barbados per aver fumato cannabis. A quanto pare, la star stava fumando nella sua stanza, ed ha fatto scattare accidentalmente l'allarme anti-incendio presente nell'hotel.

La stampa ovviamente è rimasta incantata da questa vicenda, e si è entusiasmata ancora di più l'anno successivo, quando Rihanna ha lanciato l'album Talk That Talk, in cui è presente una sua foto provocatoria in cui fuma un blunt. Nel video musicale "We Found Love” la popstar fuma insieme ad un ragazzo che somiglia a Chris Brown.

Dal 2012 al 2014 Rihanna ha proseguito la sua opera di supporto a favore della cannabis. Secondo alcune testimonianze, avrebbe rollato un blunt sulla testa della sua guardia del corpo, al Coachella. In un servizio fotografico del 2012 alle Hawaii, la cantante è immortalata mentre indossa un costume da bagno rosa e fuma uno spinello. Ovviamente, non possiamo dimenticare il celebre scatto fotografico di backstage del 2013 insieme a Snoop Dogg e Warren G.

Nel 2014, alcune fonti hanno riferito che Rihanna stava riducendo il suo consumo di ganja quotidiano, ed era pesino decisa a smettere del tutto.
Ad ogni modo, nel corso dello stesso anno, la star è stata avvistata su una spiaggia, con un costume a tema ganja in onore del 4/20.

Secondo alcune voci circolanti nel 2015, Rihanna era in procinto di lanciare una personale linea di prodotti alla cannabis. La notizia si è poi rivelata falsa. Anche se non abbiamo informazioni riguardo l'attuale uso di marijuana da parte di Rihanna, le foto della cantante che fuma un blunt al Choachella festival del 2018 non lasciano dubbi.

CONCLUSIONI

Le persone possono dire quello che vogliono, ma Rihanna resta sempre una tipa davvero tosta. Come in ogni altro aspetto della sua carriera, Rihanna è stata in grado di aggiungere la marijuana nella sua vita senza lasciarsi sopraffare.

Anche se probabilmente sta cercando di ridimensionare la sua immagine di ragazza selvaggia e proporsi come imprenditrice di successo, il suo approccio spensierato verso la vita e la cannabis la rendono una figura pubblica esemplare e degna di rispetto.

In fin dei conti, la voce schietta di Rihanna e la sua popolarità sono una forza impetuosa a favore della legalizzazione della marijuana. Per questo Rihanna è una delle VIP della Marijuana più illustri della nostra lista.

E, detto tra noi, non vi piacerebbe condividere uno spinello con lei?

Continua così RiRi!