Posso dare l'olio di CBD al mio cane?


Posso dare l'olio di CBD al mio cane?

TABLE OF CONTENT

Tra i proprietari di animali domestici, vi è una crescente tendenza a somministrare CBD ai cani. Esattamente come gli esseri umani, il nostro fedele amico a quattro zampe possiede un sistema endocannabinoide ed il suo organismo elabora il CBD attraverso meccanismi analoghi a quelli dell'uomo. Ciò significa che anche i cani possono trarre potenziali benefici dall'uso del CBD. Ma è davvero sicuro somministrare CBD ad un cane ed è consigliabile farlo? Diamo un'occhiata!

CHE COS'È L'OLIO DI CBD?

L'OLIO DI CBD

Se non hai familiarità con il CBD, potresti mostrare una certa riluttanza a somministrare al tuo cane un prodotto associato alla cannabis. Circolano numerose storie drammatiche sui cani che, dopo aver ingerito un alimento a base di marijuana, hanno richiesto urgenti cure. Quindi, comprendiamo perfettamente le tue perplessità. Tuttavia, c'è una netta distinzione da fare. Nonostante entrambi appartengano alla famiglia dei cannabinoidi contenuti nelle piante di cannabis (canapa o marijuana), il THC e il CBD interagiscono in modo diverso con il cervello. In particolare, il THC è il solo ad avere proprietà psicotrope, il che significa che il CBD non può sballare.

Questa è anche la principale differenza tra un olio di CBD sicuro per animali domestici ed un olio di cannabis potenzialmente pericoloso. L'olio di CBD prodotto professionalmente contiene solo tracce di THC, mentre quello di cannabis ne può contenere quantità maggiori. Detto questo, non tutti gli oli di CBD seguono gli stessi processi produttivi ed alcuni potrebbero contenere maggiori concentrazioni di THC rispetto ad altri. Assicurati di leggere attentamente l'etichetta di tutti i prodotti che stai prendendo in considerazione.

È SICURO SOMMINISTRARE L'OLIO DI CBD AI CANI?

CBD safe for dogs

Abbiamo quindi appurato che il CBD non può sballare i cani, ma è davvero sicuro da somministrare a questi animali?

Ebbene, citando numerosi studi scientifici, l'Organizzazione Mondiale della Sanità non ha riscontrato evidenti effetti avversi sugli animali trattati con CBD. Sono comunque necessarie ulteriori ricerche in questo campo.

Ad esempio, in uno studio condotto su cani trattati con CBD è emerso che un gran numero di questi animali mostrava livelli elevati di ALP. L'ALP è un enzima del sangue che aiuta a scomporre le proteine e svolge una funzione molto importante per il fegato. Le maggiori concentrazioni di ALP meritano ulteriori approfondimenti circa la tossicità epatica del CBD a lungo termine, ma i ricercatori sono comunque consapevoli della necessità di condurre ulteriori studi.

Inoltre, i proprietari di animali domestici devono fare attenzione a somministrare ai propri amici a quattro zampe dosi troppo alte di CBD. Come osserva la veterinaria Judy Morgan, i cani di piccola taglia trattati con dosi particolarmente elevate di CBD potrebbero avere problemi di diarrea come effetto collaterale. Sottolinea inoltre che i cani con problemi al fegato dovrebbe essere sempre trattati con dosi più contenute, dato che il CBD agisce sul sistema enzimatico del fegato.

COSA C'È DA DIRE SULLA LEGALITÀ DELL'OLIO DI CBD PER I CANI?

A prescindere che il prodotto a base di CBD sia destinato all'uso umano o animale, le normative si applicano allo stesso modo e senza distinzioni. Finché il contenuto di THC è inferiore allo 0,2% (con alcune giurisdizioni che consentono fino allo 0,3% di THC), i prodotti con CBD sono considerati legali nella maggior parte dei Paesi del mondo. Non possiamo parlare a nome di tutti (non sappiamo dove vivi), ma l'ombrello della legalità è piuttosto diffuso e in piena espansione.

IN CHE MODO I CANI POSSONO TRARRE BENEFICIO DALL'OLIO DI CBD?

Ora che abbiamo esaminato la sicurezza e la legalità, è necessario affrontare il _perché_ dovresti darlo al tuo cane. Come accennato in precedenza, la ricerca in questo campo è ancora in fase di sviluppo, per cui non possiamo rilasciare alcuna affermazione medica definitiva. Detto questo, gli studi attualmente riconosciuti indicano una vasta gamma di potenziali benefici per la salute dei cani.

I cani hanno un sistema endocannabinoide che funziona in modo analogo a quello umano. Da ciò si deduce che i cannabinoidi come il CBD dovrebbero interagire sul loro cervello in modo simile. Sebbene nulla possa essere confermato con assoluta certezza, la maggior parte dei risultati degli studi sull'uomo si può applicare anche ai cani (almeno dal punto di vista teorico). Sulla base di questi studi, insieme alle prove aneddotiche dei proprietari di animali domestici, il CBD può fare meraviglie per il tuo cane.

Se soffrono di ansia da separazione, ad esempio, una dose di CBD può aiutare a mantenerli più calmi fino al tuo rientro. Può anche aiutarli a gestire meglio le infiammazioni, oltre a combattere il dolore da moderato a grave. Essendo un noto anticonvulsivante, il CBD può anche aiutare a prevenire le convulsioni (e questo è stato dimostrato in uno studio di cui parleremo più avanti). Insieme a questo, se hanno difficoltà ad ingerire alimenti o soffrono di nausea, una dose di olio di CBD può far tornare loro l'appetito in pochissimo tempo.

STUDI SCIENTIFICI SUL CBD E I CANI

Siccome gli studi più recenti si erano finora concentrati solo su umani e topi, i ricercatori hanno iniziato a studiare più nello specifico gli effetti del CBD sui cani. Uno studio pubblicato sulla rivista American Veterinary Medical Association ha osservato le terapie a base di CBD sui cani epilettici. Rispetto al gruppo trattato con placebo, è emerso che i cani trattati con CBD mostravano una significativa riduzione delle convulsioni. A conclusione di questa piccola ricerca, si evince la necessità di condurre ulteriori test.

Un altro studio incentrato su cani affetti da osteoartrite ha anche dimostrato alcuni risultati promettenti. Mettendoli a confronto con un gruppo trattato con placebo, i ricercatori e i veterinari hanno riscontrato che i cani trattati con CBD sperimentavano una significativa riduzione del dolore. Hanno anche scoperto che i cani erano più disposti a svolgere dell'attività fisica rispetto a quelli trattati con placebo.

COME SOMMINISTRARE L'OLIO DI CBD AI CANI

Dog introduced to CBD

Nonostante la sua sicurezza e i suoi numerosi benefici, esistono metodi corretti e sbagliati per somministrare CBD ad un animale domestico. Innanzitutto, è sempre meglio consultare il proprio veterinario prima di introdurre nuovi farmaci. Da lì, inizia con una dose bassa di circa 0,05mg/kg/giorno. Se il tuo cane risponde bene a questo dosaggio, puoi aumentarlo in totale sicurezza fino ad 1mg/kg/giorno. Detto questo, assicurati di dargli solo la quantità di cui ha realmente bisogno. Non è affatto necessario raggiungere il limite massimo se non ne ha bisogno.

Ti consigliamo anche di parlare con il tuo veterinario per assicurarti che il CBD non entri in conflitto con nessuno dei farmaci che prende abitualmente. Tuttavia, il punto più importante è forse assicurarsi di evitare i prodotti con CBD con percentuali significative di THC. Sebbene possa far sentire bene gli umani, il THC colpisce con molta più forza i cani e può portare a complicazioni.

ASPETTI DA VALUTARE PRIMA DI ACQUISTARE UN OLIO DI CBD PER CANI

Siccome gli oli di CBD per cani non sono del tutto regolamentati, ci sono alcuni aspetti su cui dovrai soffermarti al momento di acquistarli in un negozio. Innanzitutto, ti consigliamo di prenderne uno prodotto da canapa e non da cannabis. La canapa è stata ibridata per contenere solo tracce di THC.

In secondo luogo, verifica com'è stato estratto il CBD. Se l'estrazione è stata fatta con CO₂, non dovrebbero esserci problemi. In caso contrario, il produttore potrebbe aver usato propano, butano o altri solventi analoghi per l'estrazione. Questo, ovviamente, presenta rischi significativi per gli animali domestici, gli stessi che potremmo correre noi umani. Ma se vuoi un'ulteriore garanzia sulla loro sicurezza, rivolgiti solo a prodotti testati da laboratori indipendenti i cui risultati siano disponibili al pubblico. In questo modo avrai modo di verificare che l'olio non contenga sostanze chimiche tossiche o pesticidi che potrebbero avere ripercussioni sulla sicurezza. Infine, gli oli biologici sono generalmente più sicuri e dovresti dare priorità a questi prodotti nella tua lista della spesa.

DOVE POSSO ACQUISTARE UN OLIO DI CBD PER CANI?

Se hai bisogno di aiuto per trovare il prodotto a base di CBD più adatto per il tuo animale domestico, abbiamo quello che fa per te. Di recente abbiamo lanciato la nostra linea di prodotti al CBD con alcune opzioni davvero interessanti! Abbiamo oli di CBD appositamente formulati per cani, disponibili con il 2 o 4% di CBD. E se non dovesse apprezzare l'olio, abbiamo anche le pastiglie che il tuo cane può ingerire direttamente o insieme al cibo che mangia abitualmente. Qualunque cosa tu scelga, ci auguriamo che i tuoi animali lo gradiscano.