I benefici per la salute del succo grezzo di cannabis


I benefici per la salute del succo grezzo di cannabis

Hai mai pensato di mettere della cannabis nel succo di frutta o verdura che bevi alla mattina? I succhi vegetali crudi hanno oggi un grande successo tra i salutisti, e stanno facendosi avanti anche nella comunità della cannabis. La spremitura grezza della cannabis è una delle ultime tendenze nel campo della salute tra i consumatori di cannabis, perché offre tutti i benefici nutrizionali e medici della cannabis con un livello di psicoattività pari a zero.

CHE COSA È IL SUCCO GREZZO DI CANNABIS?

La spremitura è una nuova tendenza salutistica nella comunità cannabica. Nasce dal trend "green juicing" che prevede la spremitura di succo fresco da verdure a foglia verde, come lattuga, cavoli, spinaci e altre.

La spremitura verde serve per estrarre sostanze nutritive, vitamine e minerali da verdure (e di tanto in tanto da un po' di frutta) per fare succhi super nutrienti. Un vero succo verde è privo di zuccheri, dolcificanti artificiali o coloranti, ed è generalmente a base di prodotti freschi e biologici.

La cottura delle verdure come cavoli e spinaci li priva in realtà di molte delle loro sostanze nutritive. Per fortuna, semplicemente gettando le materie prime in uno spremiagrumi e dando loro una rapida frullata, siete in grado di preservare la maggior parte del loro valore nutrizionale.

Il succo verde è facile da digerire e consente di fornire rapidamente al tuo corpo una gran varietà di minerali, vitamine, fitocomplessi e antiossidanti.

I BENEFICI DELLA SPREMITURA GREZZA DI CANNABIS PER LA SALUTE

I benefici della spremitura grezza di cannabis per la salute

La cannabis è una pianta incredibile. Non solo ha un enorme potenziale come medicina, ma può essere una nuova centrale energetica nutrizionale che potrebbe cambiare il modo in cui stiamo nutrendo i nostri corpi.

Anche se l'esatto valore nutrizionale della cannabis non è ancora del tutto chiaro, sappiamo che è strettamente legato a quello della canapa. E quando si tratta di super alimenti, la canapa è proprio in cima alle classifiche.

Ecco alcuni dei benefici nutrizionali della canapa:

  • E' una grande fonte di proteine complete
  • E' ricca di acidi grassi Omega-6 e Omega-3
  • E' ricca di fibre
  • Ha un profilo di aminoacidi di alta qualità
  • E' una grande fonte di magnesio

In termini di valore nutritivo pensiamo che sia lecito ritenere che la cannabis sia all’incirca nutriente quanto la canapa. Ma le buone notizie non finiscono qui.

La cannabis contiene una grande varietà dei composti noti come cannabinoidi. Questi cannabinoidi interagiscono con il nostro sistema endocannabinoide, che è responsabile della gestione di molte funzioni fisiologiche, dall’umore all'appetito e al dolore.

Alcuni dei cannabinoidi come THC, CBD, CBN e CBG hanno una vasta gamma di benefici per la salute e vantano proprietà anti infiammatorie e anti emetiche, oltre ad offrire sollievo dal dolore.

Ecco una breve sintesi di alcuni dei principali benefici per la salute offerti della cannabis.

  • Anti infiammatorio
  • Anti emetico
  • Anti convulsivante
  • Stimolante dell'appetito
  • Miglioratore dell’umore
  • Anti metastatico

Semplicemente gettando cannabis grezza in una centrifuga, sei in grado di estrarre cannabinoidi dalla pianta e di consegnarli direttamente al tuo corpo. Inoltre dalla spremitura di materia fresca (non essiccata) di cannabis non si ottengono effetti psicoattivi.

Il principale composto psicoattivo della cannabis è il tetraidrocannabinolo, o THC. Il THC si trova in concentrazioni molto basse nelle piante di cannabis vive perché la sua formazione avviene durante le fasi di essiccazione, di affinatura e di combustione.

Invece, la cannabis grezza contiene THC-A (o acido 9-tetrahydrocannabinolic). Questo composto, anche se è molto simile al THC, non è psicoattivo. Si ritiene che il THC-A possa fornire molti dei benefici apportati dal THC, ma senza lasciarti a ridacchiare con la fame chimica.

CONSIGLI PER LA SPREMITURA DELLA CANNABIS

Prima di condividere alcune ricette di base della spremitura, ecco alcuni consigli da ricordare per aiutarti a massimizzare i benefici nutrizionali e medici della cannabis spremuta:

Mantienila fredda

Mai riscaldare la tua cannabis quando la spremi. Il riscaldamento della cannabis porta alla decarbossilazione e trasforma il THC-A in THC. Non solo questo renderà il vostro succo psicoattivo, ma lo priverà della maggior parte del suo valore nutritivo. Per darti un'idea, la stessa quantità di cannabis grezza in grado di fornire 500-1000mg di THC-A produce solo circa 10mg di THC quando viene riscaldata.

Vai organico

Quando possibile, scegli cannabis che è stata coltivata in modo biologico e che quindi sia priva di sostanze chimiche, pesticidi, erbicidi e altri contaminanti. Il miglior modo per mettere le mani su cannabis organica è attraverso dispensari e altri rivenditori legali, oppure da un impianto di coltivazione domestico. Ricorda, tutto ciò che è nella tua erba sta per entrare nel tuo succo di frutta (e poi nel tuo corpo).

Usa cannabis fresca

Ricorda, l'idea alla base della premitura grezza è quella di utilizzare materie prime fresche. Purtroppo, il materiale vegetale della cannabis perde la maggior parte dei suoi benefici nutrizionali e medici con l'essiccazione e l’affinamento. È quindi importante assicurarsi di utilizzare sempre materie prime fresche.

Sperimenta

Quando si tratta di spremitura, le possibilità sono infinite. Prova a sperimentare mescolando il succo di cannabis con quello di altre verdure fresche e anche di frutta per una nuova botta di salute.

Fai il professionista

Per essere sicuro di ottenere il massimo dal tuo estratto di cannabis e altri ingredienti, ti consigliamo di investire in una centrifuga di qualità. I migliori spremiagrumi ti permetteranno di estrarre il meglio da tutti gli ingredienti, riducendo al minimo gli sprechi.