Statuto Giuridico della Marijuana nello Stato del Virginia Occidentale


Statuto Giuridico della Marijuana nello Stato del Virginia Occidentale

MARIJUANA AD USO TERAPEUTICO IN VIRGINIA OCCIDENTALE

Fino al 2016 il Virginia Occidentale era uno dei pochi Stati della nazione a non aver ancora approvato alcun programma relativo alla marijuana terapeutica. Le cose sono cambiate quando nel 2016 il Governatore Jim Justice ha finalmente firmato un disegno di legge per legalizzare la marijuana medicinale.

La nuova normativa permette ai pazienti con specifici requisiti di avere accesso a farmaci contenenti marijuana terapeutica in forma di oli, pillole, creme ad uso topico, liquidi e tinture. In pratica tutto tranne i fiori e i prodotti alimentari. Inoltre non è consentito fumare la pianta.

Il progetto prevede l'emissione delle Medical Marijuana Cards non prima del 2019. I pazienti qualificati dovranno quindi attendere fino a tale data, poiché al momento non sono stati ancora pianificati dispensari o sistemi di coltivazione.

In Virginia Occidentale vengono considerati idonei all'utilizzo di marijuana terapeutica tutti i pazienti affetti da particolari patologie, tra cui:

  • Cancro
  • Morbo di Crohn
  • Epilessia
  • HIV/AIDS
  • Morbo di Huntington
  • Convulsioni incurabili
  • Malattia di Lou Gehrig (SLA)
  • Sclerosi multipla (MS)
  • Neuropatie (dolore cronico ai nervi)
  • Morbo di Parkinson
  • Disturbo post-traumatico da stress (PTSD)
  • Dolore cronico intenso di origine neuropatica
  • Anemia falciforme
  • Lesioni alla spina dorsale
  • Malattia allo stadio terminale con aspettativa di vita inferiore a un anno

MARIJUANA AD USO RICREATIVO IN VIRGINIA OCCIDENTALE

In Virginia Occidentale la coltivazione, la vendita e il possesso di cannabis per uso ricreativo sono vietati.

In Virginia Occidentale il possesso di qualsiasi quantità di cannabis è illegale e viene considerato reato minore.

La condanna varia da un minimo di 90 giorni ad un massimo di 6 mesi di reclusione, oltre ad una multa fino a $1.000 dollari.

Ad ogni modo, se il soggetto è incensurato e viene scoperto in possesso di quantità inferiori a 15 grammi, può essere rilasciato in libertà vigilata.

Non siamo a conoscenza di eventuali cambiamenti alla legge nel (prossimo) futuro relativi alla marijuana terapeutica e/o ricreativa in Virginia Occidentale.