Recensione - Vaporizzatore Firefly 2


Recensione - Vaporizzatore Firefly 2

Recensione - Vaporizzatore Firefly 2

La Firefly Vapor si è conquistata rapidamente una reputazione eccellente, dopo aver lanciato sul mercato il vaporizzatore Firefly. Adesso propone al pubblico una versione aggiornata, più piccola e leggera rispetto al dispositivo originale. Ecco il Firefly 2, un vaporizzatore a convezione, compatto e portatile, progettato per l'utilizzo con erbe e concentrati.

Questo vaporizzatore innovativo non assomiglia affatto ai classici vaporizzatori a penna più semplici (ed economici) ormai reperibili ovunque. E non ne ha alcuna intenzione. Il Firefly 2 promette di fornire letteralmente "la migliore esperienza di vaporizzazione al mondo". E, in tutta onestà, ci arriva davvero vicino.

COME FUNZIONA IL FIREFLY 2

COME FUNZIONA IL FIREFLY 2

Il Firefly 2 è dotato di 2 batterie ricaricabili, un supporto di ricarica, un cavo USB, un kit di pulizia e 3 cuscinetti per concentrati. Il vaporizzatore è disponibile in 6 colori diversi: Zebrano, Quercia, Nero, Bianco, Blu e Jet Black.

La qualità del prodotto si può intuire già dall'eleganza dell'imballaggio. Se non lo conosceste bene, potreste confondere il Firefly 2 con uno degli ultimi gadget della Apple. Ma niente paura: con i soldi spesi otterrete ben più di un confezionamento accurato.

Il Firefly 2 possiede una tecnologia di classe superiore. È dotato di un sistema di riscaldamento convettivo. Ciò significa che avrete sempre la certezza che le vostre erbe e concentrati vengono riscaldati in modo uniforme e alla corretta temperatura. In questo modo potrete estrarre tutti i principi attivi dalle sostanze che state vaporizzando.

L'elemento di riscaldamento si attiva tramite 2 pulsanti tattili posti sulla parte laterale del vaporizzatore. Dopo essere stato acceso, il Firefly 2 è pronto all'uso in appena 3 secondi. A questo punto potete già assaporare un vapore ricco e vellutato.

Noterete che il Firefly 2 non ha altri pulsanti, a parte i 2 bottoni sensibili al tatto che servono ad attivare il riscaldamento. Tutte le altre funzioni vengono controllate tramite un'app per dispositivi mobili, che va sincronizzata al vaporizzatore prima dell'uso.

VANTAGGI

Recensione - Vaporizzatore Firefly 2

Il Firefly 2 è chiaramente un dispositivo molto professionale. Possiede un design elegante, ma offre anche un livello di qualità che ammalierebbe qualsiasi vero fan della vaporizzazione. Questo vaporizzatore è molto compatto e facile da trasportare.

È un accessorio perfetto per chi desidera un dispositivo da portare sempre con sé, senza sacrificare qualità ed efficienza. Inoltre, è estremamente leggero. Potete tranquillamente inserirlo in una borsa o in tasca, senza alcun ingombro o fastidio.

Il Firefly 2 impiega solo 3 secondi per riscaldarsi fino alla temperatura di 204°C. Così, la vaporizzazione diventa semplice e piacevole in qualsiasi luogo e in ogni momento. Il dispositivo si ricarica completamente in circa 45 minuti. Dopo questa breve attesa sarete pronti a vaporizzare nuovamente.

Un altro notevole vantaggio è che quasi tutti i componenti del Firefly 2 possono essere acquistati separatamente. Le batterie del vaporizzatore portatile alla fine si deteriorano. Molti appassionati di vaporizzazione probabilmente perderanno 1 (se non più) boccagli, cavi di ricarica, o kit per la pulizia durante l'utilizzo del loro dispositivo. Quindi è utile sapere che tutti questi elementi si possono reperire facilmente online.

Infine, il vapore emesso dal Firefly 2 è davvero eccezionale. Pur non essendo molto denso, noterete subito che è ricco, corposo e saporito. E, come con ogni vaporizzatore di prima classe, ogni boccata aspirata dal Firefly 2 è morbida ed estremamente vellutata.

SVANTAGGI

Come ogni altro vaporizzatore in commercio, anche il Firefly 2 possiede i suoi punti deboli.

A prima vista, noterete che la camera di riscaldamento è piuttosto piccola. Può contenere solo 0,2g. Ciò significa che il Firefly 2 è adatto a sessioni di fumo per un massimo di 1 o 2 persone (altrimenti dovreste riempire nuovamente il dispositivo ogni minuto).

Un altro punto a sfavore è che le batterie del Firefly 2 hanno una breve durata. A causa del potente radiatore da 50W (che permette al dispositivo di riscaldarsi in tempi rapidissimi), con una carica completa potrete aspirare solo 12-20 boccate (che equivalgono a circa 2-3 bracieri). Tuttavia, le batterie si ricaricano in breve tempo. Inoltre, il Firefly 2 è dotato di 2 batterie, pertanto questo problema non è poi così grave.

Un altro aspetto negativo del vaporizzatore è il coperchio. È realizzato in lega di magnesio, vetro borosilicato, e possiede un oblò in quarzo. Comunque, è piuttosto fragile e può rompersi o allentarsi facilmente, soprattutto se il vaporizzatore cade a terra o viene lasciato sul fondo di una borsa.

Per finire, molti consumatori affermano che il flusso d'aria del Firefly 2 è leggermente restrittivo. La circolazione dell'aria è adeguata per qualche boccata occasionale di tanto in tanto. Tuttavia, se state cercando di distendervi e godervi una sessione più intensa e rilassata, potreste sentirvi effettivamente un po' limitati.

PER CONCLUDERE: IL FIREFLY 2 È UN GRAN BEL VAPORIZZATORE

Nonostante la camera di riscaldamento piccola e altre lievi imperfezioni, il Firefly 2 è davvero un buon vaporizzatore. È estremamente leggero e compatto, ma possiede caratteristiche high-tech eccellenti, che rendono la vaporizzazione piacevole e funzionale, dovunque e in qualsiasi momento.

Il Firefly 2 è un po' costoso, ma è sicuramente un dispositivo valido ed efficiente. È ideale per tutti gli appassionati della vaporizzazione che cercano una soluzione portatile, affidabile e di qualità.