Come fare i Moon Rock di cannabis


Come fare i Moon Rock di cannabis

Gli appassionati di Cannabis conoscono molto bene i Moon Rock. Sono quelle cime infarinate di cannabinoidi che si vedono spesso in video virali pubblicati su internet, paragonabili al "porno" della marijuana.

Ci stiamo ovviamente riferendo a quelle immagini di cime ricoperte di kief che vengono lentamente aperte scoprendo la loro farcitura di olio di Cannabis, così attraenti da far venire l'acquolina in bocca anche ai fumatori più esperti. Ma cosa sono esattamente i Moon Rock e come vengono fatti?

CELESTIALI CORPI RICOPERTI DI CANNABINOIDI

CELESTIALI CORPI RICOPERTI DI CANNABINOIDI

I Moon Rock offrono forse uno dei metodi più potenti di fumare marijuana e provocano effetti psicoattivi finora ineguagliati. Non lasciatevi ingannare dalle loro forme, molto simili ad una normale cima di Cannabis. Questi piccoli mostri sono una via di mezzo tra i concentrati e gli oli.

Il nucleo dei Moon Rock è infatti una cima di marijuana ben formata. Sulla sua superficie viene fatto colare un olio di hashish estremamente potente. E per finire, queste cime ricoperte di olio vengono infarinate di kief, assumendo l'aspetto di piccole pietre incrostate da una dura corazza di cristalli di resina.

SCANDALOSAMENTE FORTI

Quanto sono potenti gli effetti dei Moon Rock? Che sensazioni provocano? Ebbene, gli effetti dei Moon Rock possono variare, come spiegheremo più avanti. In alcuni casi, i Moon Rock possono contenere fino ad un 50% di THC e concentrazioni di CBD del 15%. In parole povere, hanno la capacità di colpire così violentemente da provocare effetti completamente diversi da qualsiasi altra esperienza che possiate aver mai vissuto con canne, bonghe, chillum ecc.

A causa del loro contenuto estremamente elevato di cannabinoidi, i Moon Rock possono essere usati per scopi sia ricreativi che terapeutici. Concentrazioni così elevate di cannabinoidi possono essere molto efficaci per trattare diversi problemi di salute.

UNA RICETTA PER FARE I MOON ROCK

Non esiste una rigorosa ricetta per fare i Moon Rock, ma solo un metodo comune da seguire. Prima di iniziare a sporcarvi le mani, dovrete decidere l'uso che ne farete e, a seconda delle esigenze, procedere di conseguenza. Ad esempio, se siete interessati agli effetti più forti e travolgenti, allora dovrete modificare leggermente gli ingredienti. Ad esempio, invece di ricoprire le cime con olio di hashish potreste usare un potente olio di Cannabis altamente concentrato, infarinandolo con cristalli di puro THC piuttosto di usare il kief.

Se invece foste più interessati all'aspetto terapeutico di questa curiosa alternativa, allora potreste usare cime di una varietà ricca in CBD da immergere in un olio di CBD e successivamente infarinare con un kief di una marijuana ad alto contenuto di CBD.

INGREDIENTI

Come fare i Moon Rock di cannabis

Per ottenere una manciata di Moon Rock dovrete procurarvi quanto segue:

  • Cime intere di una Cannabis a vostra scelta.
  • Materiale polverizzato con cui infarinare la superficie esterna delle cime, che può essere sia kief di una varietà di Cannabis accuratamente selezionata o cristalli di cannabinoidi puri.
  • Potete usare qualsiasi olio o concentrato di Cannabis, dall'olio di hashish agli estratti della pianta intera.
  • Pinzette.
  • Un pennellino.

ISTRUZIONI

Selezionate una bella cima della vostra scorta personale, compatta, ben formata e ricoperta di tricomi.

Con il pennellino, ricoprite la vostra cima con l'olio da voi scelto. In alternativa potete immergere la cima direttamente in un contenitore o bicchiere contenente olio di Cannabis.

Aiutandovi con le pinzette, passate la cima sopra una superficie con kief o cristalli.

Lasciate asciugare.

Ecco un Moon Rock pronto per essere aperto, mettendo in evidenza la sua deliziosa farcitura multistrato. Evitate di macinare un Moon Rock in un grinder, in quanto perdereste il fascino dell'infarinatura con kief o cristalli.