La cannabis può migliorare la vita sessuale?


La cannabis può migliorare la vita sessuale?

Se state leggendo questo articolo, molto probabilmente conoscerete già le molteplici virtù offerte dalla cannabis, una pianta in grado di migliorare vari aspetti della vita quotidiana.
Ma, secondo studi recenti, sembrerebbe che la ganja sia capace di far rinascere anche la vita sessuale!

IN CHE MODO LA CANNABIS PUÒ MIGLIORARE IL SESSO

IN CHE MODO LA CANNABIS PUÒ MIGLIORARE IL SESSO

Prima di tutto la marijuana aumenta la sensibilità tattile. Ciò significa che toccare ed essere toccati diventerà un' esperienza molto più intensa e piacevole del solito!
Quando siete sballati, un gesto semplice come una lieve carezza sulla pelle nuda può farvi venire i brividi e la pelle d'oca.
La cannabis è nota anche per la sua azione calmante sui nervi. Riesce ad alleviare stress ed ansia, e ciò contribuisce ad amplificare la sensazione di piacere ed eccitazione.

Secondo il Dr. Michael Eisenberg, urologo dello Stanford University Medical Center e autore principale di uno studio recente sulla cannabis e il sesso, chi consuma cannabis quotidianamente fa almeno il 20% di sesso in più rispetto a chi non ne fa uso.[1]

Anche se molte persone che consumano cannabis affermano da tempo che la sostanza è un potente afrodisiaco naturale, altri potrebbero prevedere effetti totalmente opposti durante i rapporti sessuali.
In passato, la letteratura scientifica ha ottenuto dei risultati piuttosto variegati. Inoltre, la ganja è stata spesso paragonata al tabacco, sostanza nota per indebolire il desiderio sessuale. Ma, come oggi sappiamo, cannabis e tabacco hanno davvero poche cose in comune.

COME FUNZIONA?

La ganja contribuisce all'aumento dell'euforia e dell'eccitazione sessuale in due modi principali. Prima di tutto, amplifica le sensazioni. Come abbiamo accennato in precedenza, quando si è sballati, la sensibilità al tatto aumenta. Ma la marijuana non produce effetti solo sul senso del tatto. A seconda del tipo di varietà che si consuma, la ganja può migliorare l'aspetto, l'odore e persino il sapore di qualunque cosa!

Inoltre, la marijuana può condizionare la percezione del tempo. Quindi il rapporto sessuale potrebbe essere percepito come più intenso, duraturo ed appagante.

Un altro elemento che vale la pena citare, e che molte persone già conosceranno, è che i soggetti sotto l'influsso della cannabis preferiscono fare le cose con calma.
In genere non sono mai frettolosi e svolgono le attività con una certa lentezza.
Talvolta questo comportamento può risultare problematico. Quando si tratta di attività in camera da letto, però, prendere tutto il tempo necessario per coccolarsi ed esplorare il corpo del partner è l'atteggiamento ideale per assaporare pienamente ogni momento e migliorare il rapporto sessuale.

Passiamo ora al secondo motivo: la ganja modifica la chimica del cervello, e crea alcune reazioni spettacolari ed intense. Il THC spesso riproduce gli effetti dei neurotrasmettitori dopamina e anandamide, le sostanze chimiche nel nostro cervello collegate al senso di piacere e gratificazione.

L'aumento della dopamina nel cervello causa un aumento della produzione di ormoni, una migliore circolazione del sangue e una accelerazione del battito cardiaco. Tutto ciò avviene normalmente anche quando siamo eccitati.

COSA DICE LA RICERCA?

Un recente studio della Stanford University ha individuato un collegamento tra consumo regolare di cannabis e aumento del desiderio sessuale.[2] Questa ricerca, prima nel suo genere, ha esaminato lo stile di vita di oltre 50.000 uomini e donne in America.

Dopo un'analisi accurata, gli scienziati sono giunti ad una conclusione incontestabile: la cannabis è davvero una sostanza afrodisiaca. Le donne che assumevano ganja quotidianamente facevano sesso in media 7 volte al mese, rispetto alle 6 volte delle non consumatrici. I dati degli uomini erano simili: i fumatori di marijuana avevano 7 rapporti sessuali al mese; chi non ne faceva uso, solo 5.

La ricerca si è concentrata su un gruppo specifico di soggetti, ovvero uomini e donne tra i 25 e i 45 anni di età. Ad ogni modo, altri fattori indipendenti come razza, livello di istruzione, reddito, religione, stato di salute, stato coniugale e genitorialità, non hanno avuto alcun impatto sulla "relazione positiva" tra cannabis e aumento dell'attività sessuale.

CANNABIS E RAPPORTI UMANI

CANNABIS E RAPPORTI UMANI

Oltre agli effetti benefici in camera da letto, la cannabis può favorire anche la costruzione di legami emotivi sani nelle coppie. Sì, la ganja fa sentire le persone felici e rilassate ma, a parte questo, questa sostanza viene usata sia per scopi ricreativi, sia per fini terapeutici. Qualcuno la consuma in modo saltuario e occasionale, mentre altre persone inseriscono la marijuana nel proprio stile di vita quotidiano. Che ci crediate o meno, le relazioni in cui entrambi i partner consumano cannabis possono essere molto solide e durature.

Le coppie possono divertirsi a fare shopping insieme nei dispensari, collezionare accessori per fumatori, coltivare piante, fare passeggiate in mezzo alla natura, sballarsi insieme, cucinare ricette a base di cannabis, e molto altro. Alcune coppie diventano persino soci in affari, aprendo dispensari o altre aziende legate alla cannabis.

Qualunque sia la vostra attività preferita, la ganja può avere sempre un posto d'onore in ogni circostanza.

La cosa più straordinaria della cannabis è che talvolta può aiutarci ad essere più aperti ed empatici con il nostro partner. È importante tenere a mente che i rapporti umani sono proprio come le piante. Hanno bisogno di essere nutriti costantemente e curati con amore. Occuparsi dei propri bisogni emotivi è un modo ideale per migliorare ogni aspetto della propria relazione, incluso il lato fisico e sessuale.

PER RIASSUMERE

In pratica, sotto qualsiasi punto di vista, la cannabis ha effettivamente la capacità di migliorare la vita sessuale di ogni individuo. Potete considerarla un modo sicuro e naturale per vivacizzare il vostro rapporto di coppia. E, anche se non avete bisogno di risvegliare l'appetito sessuale, sperimentare nuove prospettive è sempre divertente. Ma ricordate: fate attenzione quando fumate a letto perché potreste ustionarvi!

Riferimenti

  1. ^ The Journal of Sexual Medicine, Association between marijuana use and sexual frequency in the United States: a population-based study, recuperate December-17-2018
    Legame
  2. ^ Stanford Medicine, Regular marijuana use linked to more sex, recuperate December-17-2018
    Legame