3 Buoni motivi per usare il filtro quando rolli una canna


3 Buoni motivi per usare il filtro quando rolli una canna

Alcune persone prendono molto seriamente il rollaggio di una canna. Sebbene sia un semplice modo per assumere cannabis, per alcuni è considerata una vera e propria forma d'arte.

La preparazione di un filtro riflette le preferenze e la creatività di ognuno di noi. Esistono forme e metodi diversi per farlo, come un filtro normale a S, a cuore, a stella o persino a foglia di cannabis.

Potete trovare i video tutorial più diversi su internet con tutte le indicazioni per rollare una canna perfetta. D'altronde una canna o un blunt mal rollati possono essere motivo di critiche, poiché potrebbero essere troppo stretti da ostacolare il tiraggio o troppo tozzi e poco pressati da accelerare eccessivamente la combustione, intossicando il fumatore alla prima boccata.

Ma ciò che rende l'esperienza molto più piacevole al momento di fumare una canna è il filtro. Non si tratta solo di un'opzione più igienica, mantenendo la cenere più lontana da bocca e labbra, ma aiuta anche a far bruciare in modo più efficiente le canne. Tuttavia, esistono anche altri vantaggi nell'usare un filtro nelle canne. Ecco alcuni dei più importanti.

ROLLARE DIVENTA UN'OPERAZIONE MOLTO MENO COMPLICATA

Sebbene per alcuni possa essere la cosa più naturale del mondo, per la maggior parte delle persone rollare una canna può essere complicato. Ci vuole un po' di tempo, pazienza e tentativi ed errori prima di riuscire a rollare una canna gradevole da fumare per voi e per i vostri amici.

L'uso del filtro può semplificare tutto il processo, poiché il cartoncino duro e spesso aiuta a dare struttura alla canna, mantenendo il suo contenuto al posto giusto.

POTETE OTTENERE IL MASSIMO DA OGNI CANNA

Fumare una canna con filtro consente anche di arrivare fino all'ultima boccata. Questo piccolo pezzo di cartone può fungere da tappo, dando il segnale quando la canna si è consumata fino in fondo. Sono finiti i giorni in cui ci si bruciava la punta delle dita e delle labbra e si perdevano le ultime boccate di marijuana.

IL FLUSSO D'ARIA DELLA CANNA È MIGLIORE

Oltre all'aspetto estetico e alla fumabilità, un filtro può migliorare il flusso d'aria di una canna. In poche parole, brucia meglio e migliora la circolazione del fumo, che a sua volta offre un'esperienza complessiva molto più piacevole. Per non parlare degli effetti che provoca.

Il cartoncino per fare filtri esiste per una buona ragione e i fumatori di cannabis più accaniti dovrebbero sempre prenderlo in considerazione. L'uso dei filtri come parte di un rituale prima di fumare non solo aiuta ad ottenere il massimo dalla marijuana, ma migliora l'intero processo di rollaggio e il modo di assaporare la cannabis.