7 strumenti essenziali per il dabbing con la cannabis


7 strumenti essenziali per il dabbing con la cannabis

Il dabbing è un metodo eccellente per consumare cere, shatter o budder, ma non intuitivo come fumare o vaporizzare. Anche se la procedura è relativamente semplice, è necessario utilizzare alcuni appositi strumenti. Esamineremo ciascun utensile in modo dettagliato per consentirti di assaporare pienamente i tuoi dab.

Il dabbing è uno dei pochi metodi di somministrazione della cannabis divertenti, efficienti ed in grado di generare sballi intensi. In ogni fase della procedura sembra di assistere ad un esperimento scientifico, poiché è necessario utilizzare utensili specifici, dall'aspetto originale ed intrigante. Fortunatamente, per il dabbing non serve un grande equipaggiamento e tutti gli strumenti necessari sono abbastanza facili da usare. Per evitare dubbi ed incertezze, esamineremo nel dettaglio ogni strumento utile per il dabbing.

7 STRUMENTI ED ACCESSORI ESSENZIALI PER IL DABBING

Per assumere dab in modo corretto e piacevole, occorre utilizzare in totale sette diversi utensili ed accessori. Alcuni sono più importanti di altri ma, secondo la nostra opinione, qualsiasi appassionato di dabbing dovrebbe procurarseli tutti.

1. DAB RIG

Ovviamente non è possibile consumare ganja usando la tecnica del dabbing se non si possiede un dab rig. Questo dispositivo somiglia ad un piccolo bong, ed è stato appositamente progettato per inalare cere/shatter/budder. Sul fondo è presente molta meno acqua e il meccanismo interno è leggermente diverso, ma in linea di massima il sistema di funzionamento è identico.

Ad ogni modo, nonostante le analogie, è preferibile non utilizzare un bong come se fosse un dab rig e non usare il dab rig per fumare cime. Oltre al meccanismo differente, fiori e concentrati sprigionano aromi caratteristici, che risultano poco piacevoli se mescolati insieme.

An oil or dab rig

I dab rig sono in vendita a prezzi accessibili e in media costano quanto un bong di discreta qualità. Esistono anche dei modelli più economici, realizzati in silicone, ma riteniamo che siano poco adatti per i principianti. È possibile trovare dab rig in vetro di buona fattura a circa 60 € o persino a meno se si effettuano ricerche approfondite. Per le opzioni più costose si può arrivare a spendere 100–150 € ed oltre.

Tuttavia, un dab rig di buona qualità può durare anni, ripagando completamente l'investimento iniziale. Se il prezzo è comunque eccessivo rispetto al budget a tua disposizione, puoi acquistare un dispositivo in vetro meno costoso che, con una adeguata manutenzione, durerà per un periodo altrettanto lungo.

2. CHIODO IN QUARZO / BANGER

Il nail (o banger) è indispensabile quanto il dab rig stesso, perché serve a riscaldare e tenere in posizione il dab. Questo strumento è dotato di un'apertura sulla parte superiore in cui va inserito il dab, e funziona sostanzialmente come un classico braciere. Tuttavia, l'apertura collegata al condotto dell'aria è posizionata sul lato—o emerge dalla parte centrale—e non sul fondo.

Un'altra importante differenza tra un braciere ed un nail/banger è il modo in cui il calore riscalda il fiore/concentrato situato all'interno. Nel caso del bong, la fiamma viene applicata direttamente sui fiori depositati nel braciere e non sul braciere stesso.

Con il dab rig, invece, occorre riscaldare la parte inferiore del chiodo con l'accendino a fiamma ossidrica, attendere che il braciere diventi incandescente e di colore rosso vivo, farlo raffreddare leggermente e poi introdurre il dab.

Per quanto riguarda il materiale, in commercio sono disponibili diverse opzioni che elencheremo in seguito. Noi consigliamo di usare un nail in quarzo, perché offre boccate corpose e saporite, si riscalda velocemente ed è molto conveniente! Un nail in quarzo di discreta qualità costa al massimo 15–20 €.

A nail for dabbing

ACCESSORIO DI RISERVA — NAIL UNIVERSALE IN TITANIO

Anche se preferiamo il quarzo, esistono molti altri materiali validi in grado di offrire diversi vantaggi. I nail in titanio, ad esempio, sono decisamente più resistenti rispetto a quelli in ceramica o quarzo e si riscaldano più rapidamente.

Molti nail in titanio hanno un design universale, ovvero possono essere installati su qualsiasi dab rig standard. Tale caratteristica non è presente in tutti i modelli, pertanto, prima di acquistare il nail, consigliamo di controllare le specifiche tecniche del dab rig.

Il principale svantaggio dei nail in titanio è che, a differenza dei banger in quarzo o ceramica, non offrono un aroma altrettanto ricco e gustoso. Da questo punto di vista, i nail in ceramica possono essere collocati in seconda posizione e quelli in quarzo al primo posto. I nail in titanio hanno più o meno lo stesso prezzo di quelli in quarzo, quindi la scelta dipende soprattutto dalle preferenze personali.

ALTERNATIVA — E-NAIL

Chi ama il lusso può invece acquistare un e-nail. Questi accessori non vanno utilizzati in combinazione con l'accendino, bensì con una bacchetta riscaldante (che talvolta deve essere acquistata separatamente). Anche questa tipologia di nail è realizzata in titanio ed è quindi ideale per gli amanti della comodità. L'e-nail è perfetto anche per chi non vuole utilizzare butano e fiamme libere.

Ovviamente, tutta questa praticità ha un prezzo. Un e-nail può costare circa 30 €, ma il prezzo di una bacchetta riscaldante arriva a 100 €. Tuttavia, dal momento che consente di risparmiare butano, nel lungo periodo questa soluzione si rivela vantaggiosa.

3. ACCENDINO A FIAMMA OSSIDRICA

A meno che non si stia utilizzando un e-nail, l'accendino a fiamma ossidrica è un oggetto indispensabile. Infatti, per vaporizzare correttamente il dab, il nail dovrà essere riscaldato fino a diventare incandescente.

In questo caso non occorrono ricerche approfondite: qualsiasi accendino a torcia reperibile in un negozio di articoli per fumatori sarà perfetto per lo scopo. Potresti usare anche un fornello da campeggio, se lo desideri, ma si tratta di un apparecchio pesante, pericoloso e decisamente inappropriato.

Torch for dabbing

Quasi tutti gli accendini a torcia costano dai 20 ai 30 €, ma esistono anche modelli a prezzi inferiori. È importante ricordare che il butano viene venduto separatamente, a circa 3–5 € per tanica, in base alla qualità. Per alimentare un accendino a fiamma ossidrica si può tranquillamente usare un butano di media qualità.

4. STRUMENTO PER IL DABBING / DABBER

Quando avrai a disposizione tutto l'occorrente, dovrai dosare il tuo dab e posizionarlo sul nail. Queste operazioni possono essere eseguite con l'aiuto di un apposito strumento per il dabbing, detto anche dabber.

Il dabber è un oggetto estremamente facile da usare: si tratta di un semplice bastoncino in acciaio inossidabile, dalla punta appiattita. Questo utensile ti aiuterà a separare il dab dal resto del concentrato, prelevarlo e collocarlo sopra il nail riscaldato.

A tool for dabbing

Il dabber entra a diretto contatto con il calore, pertanto è fondamentale scegliere un materiale idoneo. Uno strumento per il dabbing in plastica, anche se esteticamente accattivante, può risultare dannoso per la salute ed un dabber in legno provocherà inevitabilmente un incendio. L'acciaio invece resiste al calore, si raffredda velocemente e può essere pulito con facilità.

Questo accessorio è piuttosto economico, e di solito non costa più di 5–10 €.

5. COPERCHIO

Il coperchio non è un accessorio fondamentale in una sessione di dabbing. Ad ogni modo, consente di assaporare al meglio il concentrato, migliorando l'esperienza del dabbing al punto da diventare praticamente indispensabile.

Il coperchio in genere è realizzato in vetro, metallo, ceramica o quarzo, e va collocato sopra l'apertura del nail. Il suo particolare design permette di intrappolare il vapore all'interno del rig, in modo che possa essere inalato per intero, senza dispersioni.

Il coperchio ti consente di inalare perfettamente il dab, quindi potrai ottenere uno sballo vigoroso anche utilizzando una dose ridotta. Il coperchio aiuta anche a mantenere pulito il nail! Infatti, dal momento che il dab evaporerà completamente, sul nail resteranno meno residui.

Considerando la quantità di boccate supplementari e il tempo di pulizia risparmiato, il prezzo del coperchio è eccezionale: circa 10–20 €.

Dome for dabbing

6. VASSOIO DI RACCOLTA

Se pensi che un coperchio possa aiutarti a risparmiare sui concentrati, resterai sbalordito dai vantaggi offerti dal vassoio di raccolta.

Durante il dabbing, potresti notare delle piccole gocce di olio intrappolate nel rig, apparentemente vicine, ma in realtà irraggiungibili. Esistono varie soluzioni per estrarre questo materiale dal dab rig, ma si tratta di tecniche che rendono l'olio inutilizzabile.

Se invece potessi raccogliere tutto l'olio prima che si depositi sul rig? La funzione del vassoio di raccolta è proprio questa, infatti l'accessorio va posizionato strategicamente sul fondo, in modo da catturare ogni residuo. Successivamente, sarà possibile prelevare il materiale raccolto e riutilizzarlo. Quest'olio non sarà saporito e piacevole come il dab originale, ma in questo modo non andrà sprecato.

È possibile acquistare un vassoio di raccolta decente a meno di 30 €.

7. BARATTOLO IN VETRO PER LA CONSERVAZIONE

Per finire, dovrai procurarti un recipiente in cui conservare i tuoi dab. I contenitori di plastica possono essere adatti per una conservazione a breve termine, ma cere, shatter, etc, non resisteranno a lungo in queste condizioni. Esistono poi i recipienti in silicone che sono più flessibili e resistenti ma, come i barattoli di plastica, non riescono a preservare la freschezza dei concentrati. Inoltre, i terpeni all'interno del dab sono potenzialmente in grado di deteriorare il silicone stesso.

I barattoli in vetro a chiusura ermetica rappresentano la soluzione ideale. A differenza della plastica o del silicone, il vetro non trasferisce alcuna sostanza tossica ai dab e li conserva in condizioni ottimali per lunghi periodi. È comunque importante controllare che il recipiente non venga sistemato in ambienti caldi e/o esposto alla luce solare. I dab possono essere conservati anche in frigorifero, ma con il freddo tenderanno a rassodarsi e sarà più difficile maneggiarli. Consigliamo inoltre di scegliere barattoli piccoli, in modo che una minor quantità d'aria entri a contatto con i concentrati. I barattoli in vetro sono molto economici e durano a lungo.

Marijuana concentrate

È IL MOMENTO DI ASSEMBLARE IL KIT PER IL DABBING

Il dabbing potrebbe essere paragonato ad un esperimento chimico, ma di certo è un metodo di somministrazione semplice, che non richiede particolari abilità. Con questi sette strumenti essenziali, in breve tempo diventerai un dabber esperto, pronto a tramandare le tue competenze agli altri! E non è tutto: il costo complessivo di questi materiali è inferiore a quello di un vaporizzatore di alta qualità. Ciò significa che avrai più soldi a disposizione per l'acquisto dei dab!