Come pulire un vaporizzatore


Come pulire un vaporizzatore

Indipendentemente dal prezzo del vostro vaporizzatore, esistono vari metodi per prolungare al massimo la durata e l'efficienza del dispositivo. Pulendo regolarmente il vaporizzatore, potrete evitare che la sporcizia si accumuli, danneggiando i componenti di riscaldamento. Questa procedura vi permette anche di individuare le parti che non funzionano e devono essere riparate o sostituite.

Quando si tratta di vaporizzatori, di solito la funzionalità è proporzionale al prezzo pagato. Spendere meno per l'acquisto di un dispositivo economico significa generalmente ottenere una qualità inferiore. Spendendo di più, invece, si può avere un vaporizzatore più solido e con maggiori funzioni.

Sul mercato esistono tantissimi modelli di vaporizzatori diversi. Qualunque sia quello in vostro possesso, con le istruzioni di pulizia indicate di seguito potrete prolungare la vita del vostro apparecchio preferito.

PULIRE UN VAPORIZZATORE PER ERBE SECCHE

PULIRE UN VAPORIZZATORE PER ERBE SECCHE

I vaporizzatori per erbe secche possono essere usati solo con fiori di cannabis non lavorati. Molte persone amano la semplicità di questo metodo, e affermano che il sapore è migliore e gli effetti sono più accentuati.

Mantenendo pulito il vostro vaporizzatore per erbe secche estenderete la durata del dispositivo. Inoltre, conserverete intatti gli aromi delle erbe, ed eviterete i depositi di impurità che possono rendere i tiri meno gradevoli. Ecco come procedere:

  • Smontate il vaporizzatore. La maggior parte dei modelli è composta da boccaglio, batteria e camera di riscaldamento. Questi elementi sono progettati per essere estratti, in modo da permettere una pulizia agevolata ed una facile sostituzione di eventuali pezzi danneggiati.
  • Rimuovete ogni residuo di erba dalla camera di riscaldamento, scuotendola e picchiettandola con le dita. Dopo aver eliminato lo sporco più grossolano, passate alle particelle più piccole. Quasi tutti i vaporizzatori sono dotati di un kit di pulizia che include un apposito spazzolino. Se non ne avete uno, potete usare un cotton fiocc. Usate lo spazzolino per rimuovere la sporcizia. Non usate acqua, poiché rischiate di danneggiare i componenti elettronici del vaporizzatore.
  • In molti modelli, all'interno della camera di riscaldamento è presente un piccolo filtro metallico che impedisce il contatto diretto con l'erba. Estraete questo pezzo e pulitelo, togliendo la sporcizia incastrata tra la rete metallica.
  • Successivamente, usate lo spazzolino per pulire il boccaglio. Strofinate con alcool denaturato e risciacquate con acqua calda per una maggiore igiene.
  • Passiamo ora alla batteria. Usate uno strofinaccio asciutto o un pennellino per rimuovere la polvere dalla batteria. Controllate che le connessioni siano prive di ostruzioni.
  • L'opera di pulizia è quasi completata. Riassemblate il vaporizzatore e spolverate il rivestimento esterno del dispositivo, per renderlo lucido e scintillante.

PULIRE UN VAPORIZZATORE PER OLI E CERE

PULIRE UN VAPORIZZATORE PER OLI E CERE

Oli e cere sono estratti di cannabis molto potenti, ed offrono una dose di cannabinoidi decisamente più concentrata. Questi prodotti sono naturalmente vischiosi e densi. Ciò significa che i vaporizzatori per oli saranno più difficili da pulire, rispetto ai dispositivi standard per erbe essiccate. Quando si pulisce un vaporizzatore per oli, occorre fare particolare attenzione a non bagnare con acqua l'interno dell'apparecchio.

  • Iniziate la procedura rimuovendo il boccaglio ed aprendo la camera di riscaldamento.
  • Prendete lo spazzolino in dotazione, o un cotton fiocc, e immergetelo in alcool isopropilico. Strofinate quindi la camera e il boccaglio, sia all'interno che all'esterno.
  • Continuate a strofinare finché ogni residuo di sporcizia sarà stato eliminato. Cercate di non applicare troppa pressione sulla serpentina di riscaldamento mentre pulite. Quella è una parte del dispositivo molto delicata.
  • Aspettate che l'alcool sia evaporato, poi rimettete tutti i componenti del vaporizzatore al loro posto.