Qual è l'importanza di un elevato rapporto calice-a-foglia?


Qual è l'importanza di un elevato rapporto calice-a-foglia?

Quando state cercando su internet una varietà di cannabis, può capitarvi di trovare la dicitura "elevato rapporto calice-a-foglia". Molti coltivatori cercano piante con questa particolare caratteristica, ma cosa significa esattamente?

COSA SONO I CALICI

I calici sono sostanzialmente le fondamenta del fiore di cannabis. Rappresentano la prima parte del fiore che si forma sulla pianta, e in pratica costituiscono la base sulla quale i fiori si raggruppano man mano che crescono.

I calici si trovano esattamente sul punto di congiunzione tra fiore e stelo. Sono composti da piccole foglioline che hanno il compito di proteggere le aree riproduttive della pianta di cannabis femmina (ovvero i pistilli). Sui calici sono presenti anche dei tricomi, ghiandole ricche di resina che contengono la più alta concentrazione di terpeni e cannabinoidi.

COME INDIVIDUARE I CALICI

COME INDIVIDUARE I CALICI

La cannabis è una pianta affascinante. Una singola cima è composta da tante parti diverse, ognuna delle quali svolge un ruolo specifico. Purtroppo, individuare ogni singola parte e comprendere la sua funzione può essere faticoso, soprattutto per chi è entrato da poco nell'universo della ganja.

Per fortuna, i calici si possono riconoscere facilmente, se si sa dove guardare. Il momento in cui è importante individuare i calici è all'inizio della fioritura, per capire il genere della pianta.

I calici delle femmine somigliano a piccoli semi. Quando sono pronti per essere impollinati, essi si schiudono e rivelano dei pistilli color latte. Le piante maschio, invece, formano piccole sacche polliniche. Quando la pianta è matura, il sacco si rompe e rilascia polline nell'aria, per fecondare le femmine e creare semi.

COSA INDICA UN ELEVATO RAPPORTO CALICE-A-FOGLIA?

COSA INDICA UN ELEVATO RAPPORTO CALICE-A-FOGLIA?

Le varietà con un rapporto calice-a-foglia elevato producono cime con molti calici e, avete indovinato, pochissime sugar leaves (foglie che tendono a crescere in mezzo ai calici). I calici contengono la più elevata concentrazione di cannabinoidi e terpeni, e producono un fumo più vellutato. Pertanto molti coltivatori preferiscono eliminare le sugar leaves dalle cime.

Ecco perché le genetiche con elevato rapporto calice-a-foglia sono le più ambite: sono molto più facili da potare dopo che sono state raccolte. Dal momento che i calici sono naturalmente ricchi di tricomi, queste varietà tendono a produrre più resina rispetto a quelle con un rapporto calice-a-foglia inferiore.

VARIETÀ CON ELEVATO RAPPORTO CALICE-A-FOGLIA

Se cercate varietà con un elevato rapporto calice-a-foglia, vi consigliamo questi classici:

Articolo correlato